Home Animali Australia: scoperti allenamenti di levrieri clandestini

Australia: scoperti allenamenti di levrieri clandestini

Lo scorso corsa levriero2 Aprile sono stati trovati cinquantacinque levrieri morti in Australia.

Questa orribile scoperta apre o scenario noto da tempo sull’utilizzo di esche vive per incitare i levrieri correre per le gare. Le carcasse sono state trovate in avanzato stato di decomposizione vicino Bundaberg, nel Queelnsland. La polizia, oltre ad aver chiesto informazioni alla popolazione, ha effettuato l’esame post-mortem agli animali che rivelerà la causa della morte;

Altro elemento allarmante è stato il ritrovamento, nelle vicinanze delle carcasse animali,  di 22 bossoli di cartucce di fucile. A febbraio infatti, un’emittente australiano aveva rivelato che durante gli allenamenti per le corse vengono utilizzate esche vive come porcellini, conigli e opossum, i quali vengono messi  in un circuito chiuso, lasciando che i levrieri li inseguano.

L’utilizzo di richiami vivi (e non meccanici) per l’allenamento dei cani è vietato da decenni in Australia e il documento diffuso dall’ABC aveva suscitato enormi critiche.