Home Padovano Conselvano Cavallaro guida la Pro Loco di Agna: a maggio le prime iniziative

Cavallaro guida la Pro Loco di Agna: a maggio le prime iniziative

Agna_pres. pro locoTre sono le iniziative salienti di questo ultimo mese nel settore dell’associazionismo e del sociale: il corso sulle nuove tecnologie per gli over 55, la nascita della Pro Loco e il rinnovo del direttivo dell’associazione “Non so Beo ma paro bon”.

Da giovedi 26 marzo è partito nel Comune di Agna il progetto Nuove tecnologie per over 55- primi passi in collaborazione con l’associazione @ssofarenet organizzato dall’assessore ai servizi bibliotecari Erika Rampazzo. Lo scopo è avvicinare le persone all’uso del tablet come strumento di facile utilizzo nella quotidianità, dimostrando che la tecnologia è alla portata di tutti. E’ stata messa a disposizione la sala della biblioteca comunale ogni giovedì mattina per otto settimane. Da poco più do due mesi si è costituita anche la Pro Loco Agna presieduta da Pierluigi Cavallaro, Giuseppe Comunian e Teleno Comunian (Vicepresidenti), Eginio Disarò, Liviano Gibbin, Sonia Mantoan, Attilio Melato, Paola Orlandin, Riccardo Rocca, Sara Servadio (segretario) e Franco Villani.

La Pro Loco Agna opererà attivamente per favorire lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, storico e artistico del territorio di Agna valorizzando le “eccellenze” del paese. Le iniziative in programma inzieranno a maggio con le camminate in notturna sulle tracce della strada romana “via Annia” alla scoperta di vecchie storie e luoghi del nostro territorio; durante l’estate “Cinema sotto le stelle” con proiezione di film nelle vecchie fattorie agnensi; “Bigoi & sound” il 25 e 26 luglio (serata con piatti tipici locali con musica lice “Cover band”); l’Autunno Agnense: appuntamento culturale-enogastronomico con prodotti tipici locali. Per ulteriori informazioni da aprile sarà attivo il profilo Facebook “Pro Loco Agna”.“A nome di tutta la nostra amministrazione – commenta il sindaco Gianluca Piva – faccio i miei migliori auguri a questa associazione per un lungo cammino nel mondo del volontariato e per lo sviluppo del nostro territorio. Noi saremo al loro fianco e disponibili per aiutarli in tutti i modi possibile”.

Restando in tema sociale l’Associazione socioculturale Non so beo, ma paro bon di Agna, fondata nel lontano 2003, festeggia quest’anno 12 anni di attività e rinnova il proprio direttivo per il prossimo triennio. Durante la riunione del 22 marzo, i soci riuniti hanno infatti nominato il direttivo per il triennio 2015-2017 riconfermando presidente la dr.ssa Patrizia Vignato. Nuovo vicepresidente è stata nominata Claudia Vettorato. Questi i consiglieri dell’associazione: Cristiano Toffano, Robertino Delon, Patrizia Meneghini, Roberto Marcolin, Gioia Barbierato,Eugenio Toffano, Giuseppino Trifiletti, Eddy Barbierato Eddy, Lauro Baretta detto Lino, Alessandra Vignato, Martina Nolo. “Faccio i miei auguri a questo fantastico gruppo – commenta Piva – e a questo consiglio direttivo, per le loro attività future. E’ un’associazione presente da ben 12 anni ad Agna e nel passato mi ha visto ricoprire anche il ruolo di Presidente fino al 2009, incarico lasciato quando sono stato nominato ad assessore comunale con la passata amministrazione”. Prossimo appuntamento del gruppo sarà il torneo estivo di calcio a sette, che inizierà alla metà di giugno. Inoltre l’associazione sta iniziando il percorso per creare al proprio interno una divisione podistica.

 

di
Cristina Lazzarin

Le più lette