Home Sport Chioggia Sport Chioggia rende omaggio ai suoi atleti

Chioggia rende omaggio ai suoi atleti

pag. 3 sport chioggiaMarzo mese di premiazioni per alcuni atleti locali di kick boxing e canoa. Il 23 marzo il sindaco di Chioggia, Giuseppe Casson, ha consegnato dei riconoscimenti ad alcuni atleti chioggiotti che si sono particolarmente distinti nelle loro discipline, ottenendo ragguardevoli risultati nel corso di gare a livello nazionale e internazionale.

La cerimonia è iniziata con le premiazioni agli atleti della palestra “Euro Kickboxing”, di Oriano De Bei, Nicola Traina e Manuel Nordio. Gli sportivi si sono distinti in occasione della gara disputata a Dublino con oltre 4120 partecipanti per la competizione “Irish Open 2015”, svoltasi la prima settimana di marzo.
I riconoscimenti sono stati consegnati a Gaia Brun, prima classificata per la classe junior femminile 16 – 18 anni – 50kg; Martina Barcheri, terza classificata Older Cadet 13-15 anni – 47kg; Ivan Penzo, terzo classificato Older Cadet 13 – 15 anni – 42 Kg; Riccardo Lanza, terzo classificato Older Cadet 13 – 15 anni + 47 Kg; Matilde Crepaldi, terza classificata Older Cadet 13 – 15 anni –60 kg; Nicola Albanese, terzo classificato junior maschile 16-18 anni –74 kg.

Un riconoscimento è andato anche a Marco Nordio, che ha ricevuto dal Coni la medaglia di bronzo per meriti sportivi, avendo raggiunto il secondo gradino più alto del podio ai campionati mondiali del 2014 in Turchia nella categoria senior – 79 kg. Per quanto riguarda la canoa, una targa è andata a Luca Boscolo Meneguolo, atleta del Canoa Kayak Chioggia, in quanto ha conquistato il titolo di campione italiano K1 2000 metri, domenica 1 marzo nel lago Albano di Castelgandolfo e ad Alessandro Boscolo Chio, vice campione italiano in K2 sulla stessa distanza e categoria.

“La nostra città vuole offrire un giusto segno di stima a questi atleti per gli ottimi risultati ottenuti — ha spiegato il sindaco Giuseppe Casson — siamo contenti di poter dar lustro a queste eccellenze della nostra comunità. Lo sport rappresenta alti valori di collaborazione ed una valida modalità di educazione per i giovani che possono essere inseriti in un sano percorso di crescita. Vogliamo ringraziare tutti coloro che concorrono con entusiasmo, impegno quotidiano, disciplina sportiva, spirito di servizio e volontà di collaborazione ai successi che oggi ar- ricchiscono il medagliere della nostra città”.

 

di
Andrea Varagnolo

Le più lette