Home Sport Chioggia Sport Enrico Zennaro alla prova Extreme Sailing Series

Enrico Zennaro alla prova Extreme Sailing Series

pag. 6 sport chioggia ZENNARO 2Con la stagione 2015 Enrico Zennaro si appresta a raccogliere i frutti del tempo dedicato al mondo dei multiscafi. Reduce dalle esperienze targate Red Bull Youth America’s Cup, GC32 ed Extreme 40, il velista chioggiotto è infatti stato scelto come tattico di Lino Sonego Team Italia, unico equipaggio italiano tra quelli iscritti alle Extreme Sailing Series.

Riservato agli Extreme 40, il circuito organizzato da OC Sport è a giusta ragione considerato tra i più competitivi e prestigiosi del calendario internazionale. Una “chiamata” importante per Zennaro, che nel programmare la sua stagione ha dato precedenza agli impegni griffati Extreme Sailing Series. “Era già da alcune stagioni che guardavo con interesse al circuito Extreme 40 – afferma Zennaro – e quando sono stato contattato da Lino Sonego Team Italia ho colto l’occasione al volo, affascinato dall’idea di condividere l’esperienza con velisti come Lorenzo Bressani e Gabriele Olivo e di affrontare campioni come Roman Hagara, Peter Steinacher, Ian Williams, Jes Gram-Hansen, Leig McMillan e Sarah Ayton. Si tratta di un impegno che, con i suoi otto eventi, occuperà buona parte della mia stagione agonistica che sono convinto sarà una delle più importanti per la mia crescita professionale”.

Archiviata la tappa d’esordio, andata in scena a Singapore a inizio febbraio, con risultati incoraggianti, Lino Sonego Team Italia si appresta a navigare a Muscat, in Oman. Seguiranno poi le trasferte di Qingdao (CHN, 1-4 maggio), Cardiff (GBR, 17-20 giugno), Amburgo (GER, 23-26 luglio), San Pietroburgo (RUS, 20-23 agosto), Istanbul (TUR, 1-4 ottobre) e Sydney (AUS, 10-13 dicembre). Fuori dal circuito Extreme Sailing Series, Enrico Zennaro tenterà di difendere il titolo Italiano Minialtura nelle acque di casa (6-10 maggio). “Anche se la barca – spiega – è ancora da definire, ma conto di sciogliere la riserva al più presto”, prima di spostarsi a Scarlino, dove tra l’11 e il 17 maggio con Bronenosec tenterà un’altra difesa, quella del Mondiale Swan 60.

In estate sono previsti due appuntamenti, entrambi a Punta Ala, con il Grand Soleil 42 Race Cronos: la 151 miglia, una prova di altura in programma tra il 30 maggio e l’1 giugno, e il Trofeo Gavitello d’Argento. A settembre, invece, Zennaro sarà di scena sul Baltico (Nord Stream Race, 16-25 settembre) e Chioggia (Chioggiavela, 27 settembre). La stagione di Enrico Zennaro si dovrebbe concludere verso la fine di dicembre con la partecipazione alla Rolex Sydney-Hobart, regata di altura che, assieme alla Rolex Fastnet Race, è considerata la più dura al mondo.

Anche nel corso della stagione 2015 Enrico Zennaro sarà seguito da Montura, azienda leader nella produzione di abbigliamento tecnico, e dalla Darsena Sporting Cub Le Saline. Proprio il direttore dello Sporting Club Le Saline, Marco Buleghin, ha voluto dare il suo in bocca al lupo al velista chioggiotto. “Anche quest’anno – ha detto Buleghin – continueremo a supportare Zeta Racing e il suo atleta di punta: Enrico Zennaro. Il percorso fatto in questi anni ha prodotto reciproche soddisfazioni: l’immagine e il talento di Enrico sono diventati un’icona del marina e la partnership si è ulteriormente rafforzata con la sua presenza in occasione di manifestazioni sportive ospitate dalla nostra struttura, sia come atleta partecipante, sia come testimonial. Sono allo studio delle attività che vedranno – anche per la stagione 2015 – l’utenza del marina a stretto contatto con Enrico: tornerà ad esempio Sail with the Champion, in cui Zennaro farà da trainer a bordo di imbarcazioni da competizione”.

 

di Daniele Venturini

Le più lette