I mercatini rionali e del contadino a portata di telefono

mercatoScoprire i mercati rionali e contadini attraverso un’applicazione per il telefonino. Una maniera innovativa per applicare la tecnologia mettendola direttamente al servizio della tradizione e del territorio per promuoverne prodotti tipici ed eventi culturali. E’ stata presentata ed è già disponibile la nuova app realizzata grazie al contributo anche del Gal Antico Dogado nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale denominato Open Market.

Un risultato frutto di un efficace lavoro di squadra dove l’Antico Dogado (che comprende anche i comuni della Saccisica di Arzergrande, Codevigo, Correzzola e Pontelongo) ha lavorato in rete e in simbiosi con molti altri soggetti. L’app vuole essere una guida pratica ai mercati rionali e contadini che si svolgono nei comuni di Abano Terme, Arzergrande, Bovolenta, Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Candiana, Cavarzere, Chioggia, Codevigo, Cona, Conselve, Correzzola, Este, Mira, Monselice, Montagnana, Pontelongo, Terrassa Padovana e nell’area del Carso. Alla sezione dedicata ai mercati, se ne aggiunge una sui prodotti a marchio delle zone coinvolte e una dedicata agli eventi storici, culturali ed enogastronomici (sagre, fiere, feste, rievocazioni medievali, palii) che si svolgono tra la primavera e l’autunno nei territori interessati Infine, una quarta sezione è dedicata alla descrizione delle “Isole di Qualità”, punti specifici all’interno dei mercati rionali e contadini che raccolgono gli operatori del commercio fisso e ambulante impegnati a sostenere la promozione e la valorizzazione del prodotto italiano agroalimentare e artigianale. L’app è scaricabile gratuitamente dal portale del Gal Antico Dogado (www.galdogado. it) e dal sito www.openmarket.italia.it.

Alessandro Cesarato

Lascia un commento