Home Padovano Piove di Sacco, Palazzo Armonia ritrova il suo splendore

Piove di Sacco, Palazzo Armonia ritrova il suo splendore

inaugurazione palazzo armoniaPassato, presente e futuro si fondono in un unico momento con la ristrutturazione, e la successiva inaugurazione, di Palazzo Armonia, nel centro storico di Piove di Sacco. Si è tenuta lo scorso 21 marzo l’inaugurazione dell’ex palazzo Galvan, oggi denominato Palazzo Armonia, sito in via Garibaldi proprio a fianco di palazzo Gradenigo, storica villa veneta divenuta ormai un simbolo per Piove di Sacco. Una ristrutturazione di grande valore, che ha dato nuova vita ad un altro palazzo storico cittadino, tramite un progetto ambizioso, che strizza l’occhio anche alla volontà di rilancio e riscatto economico per una delle principali vie del centro.

Al piano terra del palazzetto hanno trovato posto, infatti, proprio due attività economiche, ovvero “Estetica Armony” e “Loft Parrucchieri”. Al primo piano, invece, sono stati realizzati tre attici di grande pregio e dalla struttura atipica, come spiegato da Renato Dal Santo, proprietario dell’immobile nonché agente immobiliare da 25 anni. “Il progetto legato alla ristrutturazione di Palazzo Armonia si è basato innanzitutto su di un’intuizione, focalizzandosi su ciò che l’immobile avrebbe potuto diventare – ha spiegato Dal Santo, che oggi si occupa di immobili di pregio, ed è esperto nell’ambito degli studi di fattibilità per la valorizzazione degli stessi – Sono state perseguite tre finalità. Una di carattere personale, in quanto era mio desiderio tornare a vivere nel centro storico piovese: ho portato la mia dimora, infatti, in uno dei tre attici del palazzo.

La seconda, legata alla mia attività lavorativa, era quella di creare un biglietto da visita della stessa per i prossimi anni. Il terzo obiettivo, invece, è quello di creare una società con altri artigiani per eseguire lavori di ristrutturazione allo scopo di valorizzare gli immobili storici del Piovese”. Obiettivi ambiziosi, quelli di Dal Santo, che ben si sposano con le finalità di valorizzazione e rilancio economico del centro storico perseguite dall’amministrazione comunale. “Fa sempre piacere quando un pezzo della storia di Piove di Sacco viene recuperato e restaurato con grande qualità – ha commentato soddisfatto l’assessore al Commercio e alle attività produttive Luca Carnio, presente all’inaugurazione – ma questo progetto, di concerto anche con l’iniziativa Piove Shopping, può inserirsi nell’ambito del recupero e del rilancio di via Garibaldi, che soffre più di altre vie del centro.

Va detto, inoltre, che la ristrutturazione dell’immobile è stata realizzata in continuità con la tradizionale struttura dei portici, che caratterizzano il centro storico cittadino. Si tratta, senza dubbio, di un altro bel luogo nella nostra bella città”. Le tre residenze poste al primo piano del palazzo presentano, come illustrato dal Dal Santo, una struttura atipica, in quanto si sviluppano su tre livelli affiancati, con un reparto giorno, un reparto notte ed un attico. Le stanze sono caratterizzate da grande luminosità ed è prevista anche la possibilità di disporre di un ascensore interno. “Nel reparto giorno – ha spiegato, infine, Dal Santo – Sono presenti logge ricavate da vetrate in cristallo, caminetto e soppalchi. C’è la possibilità, inoltre, di avere una zona palestra e sauna, oltre a posti auto sul retro e cantina”.

di Linda Talato

Le più lette