Home Rodigino Delta Porto Viro, ecco il mercato del lunedì

Porto Viro, ecco il mercato del lunedì

porto viro mercatoPorto Viro si prepara per il mercato rionale del lunedì. Nella cittadina, a partire dal mese di maggio l’offerta proposta al’aria aperta dagli ambulanti triplicherà settimanalmente andando a coinvolgere anche il centro di Piazza della Repubblica. Si tratta di un’iniziativa che sarà attivata in via sperimentale, su istituzione della giunta comunale e per iniziativa dell’assessore al commercio Silvia Gennari, con l’intento di rivitalizzare la piazza situata nella località di Contarina e di riportarla alla vivacità di un tempo, ampliando l’offerta di servizi ai cittadini e dando un’opportunità agli esercenti che si affacciano sulla piazza e che si trovano nelle zone limitrofe.

I visitatori attratti dall’offerta degli operatori creeranno quindi un indotto per le attività che caratterizzano l’area che da tempo chiedono attenzione e progetti volti a dar nuova vita ad una piazza riportandola alla vivacità che un tempo la caratterizzava. Il mercato del lunedì andrà così ad affiancarsi a quello del mercoledì che già si svolge in piazza mercato in località Contarina e a quello del sabato lungo via Roma e in piazza Marconi a Donada, per dare nuovo slancio all’economia locale.

L’iniziativa si terrà in via sperimentale dal 18 maggio fino al 16 novembre; un periodo che consentirà di verificare l’effettivo apprezzamento da parte dei visitatori da un lato, e degli ambulanti dall’altro, prima di intraprendere l’iter di istituzione nei mercati definitivi richiesto dalla vigente normativa regionale. Al termine della fase sperimentale, l’amministrazione valutando i risultati del periodo deciderà in merito alla prosecuzione o meno del progetto e dell’eventuale istituzione del mercato che prenderà forma nella sola area pedonale della piazza per la vendita al dettaglio di merci nel settore alimentare, non alimentare e degli imprenditori agricoli. Il successo dell’iniziativa, ancor prima di poter testare l’apprezzamento tra i visitatori, si è potuto notare nelle ultime settimane tra gli esercenti che intendono prendere parte al progetto.

Stando ai dati diffusi dall’assessore Gennari già prima del termine dell’invio delle domande di partecipazione fissato il 10 aprile le richieste hanno superato le disponibilità di 46 posteggi che andranno a comporre l’alternativa contarinese del lunedì. Tra questi sono previsti otto esercenti nel campo alimentare, sette produttori agricoli e due calzaturieri. Le aree, come ha fatto sapere il comandante della polizia locale Mario Mantovan, saranno assegnate secondo l’ordine di richiesta con riferimento esclusivamente alla data di presentazione e collocati secondo la scelta degli operatori; una metodologia che permette anche di poter far fronte all’elevato numero di richieste pervenute. La graduatoria di convocazione tiene conto della tipologia e specializzazione merceologica, della maggiore anzianità d’iscrizione Rea per l’attività al commercio e la maggiore anzianità di presenza nei mercati e sulle aree pubbliche del territorio comunale. Una iniziativa che pare davvero avere tutte le carte in regola per portare una ventata di riprea in città: ce n’è bisogno. Come ovunque.

di Elisa Cacciatori

Le più lette