Cani e divertimento

dott. Veronica FerrareseL’attività fisica con i nostri amici a quattro zampe, se fatta nel rispetto del cane, è sicuramente una grossa fonte di beneficio per noi e per loro.

Negli ultimi anni in Italia sono state diffuse numerose discipline cinofile sportive aperte a tutti i cani senza distinzione di razza pertanto, anche chi possiede, come me, un “cane fantasia” può cimentarsi in un una serie di sport. Tra le svariate attività fisiche da poter fare a sei zampe le più comuni sono la rally obedience, agility dog, obedience, utilità e difesa, disc dog, dog dance.

Personalmente ritengo che fare sport con il proprio cane possa essere un validissimo mezzo per divertirsi insieme a lui e comprenderlo più profondamente nonché un aiuto nella gestione del cane durante la vita quotidiana. In particolare, impegnarsi con costanza e coerenza a fare un’attività sportiva insieme al proprio amico a quattro zampe rafforza la relazione con lui attraverso la collaborazione, l’intesa, la conoscenza reciproca ed il divertimento.

I cani con cui si po’ praticare attività sportiva non sono necessariamente cani giovani o dai fisici atletici, perché ci sono discipline come ad esempio la rally obedience che non richiedono particolari sforzi fisici. La cosa fondamentale resta sempre il metodo che viene utilizzato durante l’allenamento, che deve essere prima di tutto un metodo guidato da un professionista cinofilo rispettoso del cane, perché ciò che importa non sono i risultati e la performance sportiva ma divertirci insieme al nostro migliore amico.

Dott.ssa Veronica Ferrarese – Educatrice cinofila*

Lascia un commento