Da maggio a ottobre Chioggia fissa i suoi appuntamenti con lo sport

chioggia basket carrozzinaL’estate chioggiotta si preannuncia ricca di appuntamenti ludico-sportivi da maggio ad ottobre: vela, canoa, nuoto, ma anche boxe, pallavolo, calcio e atletica. Tra le novità del 2015, il XIII Campionato italiano di Calcio a 5 dei Vigili del fuoco che si terrà dal 12 al 17 maggio e Mariapoli, il raduno nazionale dei Focolarini, dal 31 maggio al 2 Giugno. Accompagneranno queste iniziative anche una serie di eventi correlati, tra cui lo “slot mob,” la giornata contro la dipendenza dal gioco d’azzardo, e il musical “Kolbe: fare della vostra vita un dono” proposto dai ragazzi di Arena Artis. Questi ultimi saranno inoltre i protagonisti dello spettacolo “Harry Potter e la Torre dell’orologio” (6 Giugno) che ripercorre la storia dell’orologio da torre più antico del mondo conservato nel campanile di Sant’Andrea. Non mancano gli appuntamenti ormai consolidati e attesissimi da sportivi e dilettanti con la “Caminà per Ciosa e Marina” (che si è svolta il 1° maggio), il “Diga to Diga” (21 Giugno), il IV Aquathlon classico (12 settembre) e il XV Triathlon sprint (13 settembre).

Chioggia e Sottomarina continuano ad essere le location di competizioni sportive regionali, nazionali ed internazionali, a cominciare dalle gare internazionali di Kick boxing (aprile), il Campionato Italiano di Minialtura (8/10 maggio), la manifestazione regionale di canoa (3 maggio), i tornei regionali giovanili di tennis (maggio), il Campionato Triveneto Senior di Pugilato Olimpico (aprile) e il V Trofeo di Boxe Città di Chioggia (luglio), il campionato internazionale di Braccio di ferro (4 settembre), ChioggiaVela e ChioggiaVela junior (Maggio – Settembre), il motoraduno nazionale (settembre) e l’VIII Open internazionale di scacchi Città di Chioggia, per finire con il torneo internazionale W.E. (ottobre). Eventi legati alla tradizione marinaresca si alterano a sport più tradizionali, così a maggio tornano le barche d’epoca dei Venturieri, le gare di voga e la mascareta assieme ai tornei PGS di calcio e alle fi nali under 14 di Volley. Insomma, sport per tutti e per tutta la stagione: tornei di Beach Volley e Beach tennis (giugno), baby park agostano dei Ciosoti sulla neve e le iniziative dei ragazzi del rugby.

Per gli amanti della danza, invece, il 24 luglio verrà riproposto lo spettacolo “Four”, curato dal Centro Formazione Danza, ovvero una produzione di alto livello dedicata ai “Quattro quartetti” di T.S. Eliot sulle note delle “Quattro Stagioni” di Vivaldi. “Siamo soddisfatti di poter accogliere proposte così variegate e così interessanti – afferma il sindaco Giuseppe Casson – Lo sport è socializzazione, accrescimento della qualità della vita, ma anche elemento fondamentale di educazione e di crescita. L’amministrazione comunale continuerà a collaborare con le associazioni sportive e a valorizzare iniziative di questo genere, che hanno la capacità di creare movimento anche per il turismo, con ricadute positive sull’economia locale”.

Chioggia non dimentica l’accoglienza dei diversamente abili anche nello sport e dà risalto al progetto “Salta a bordo” avviato l’anno scorso e allungato a tutta la stagione estiva, da aprile a settembre, per permettere di vivere il mare anche alle persone con disabilità psico-fi siche. Poi tornano anche la seconda edizione del “Trofeo CSEN Venezia – FIPIC Mare ad Canistrum” (23 maggio), la gara di basket in carrozzina, la riproposizione dell’iniziativa “Un bersaglio senza ostacoli” (6 settembre) e le iniziative di ChioggiaVela per i diversamente abili.

Sara Boscolo Marchi

Lascia un commento