Home Padovano Conselvano Due Carrare: Quattro volti noti gli aspiranti sindaci

Due Carrare: Quattro volti noti gli aspiranti sindaci

1225729-elezioniSarà una corsa a quattro quella per la poltrona di sindaco di Due Carrare. I candidati che parteciperanno alla contesa elettorale del prossimo 31 maggio sono Davide Moro, Claudio Garbo, Giampietro Crivellaro e Pierangela Negrisolo (i nomi seguono l’ordine di ufficializzazione delle rispettive candidature). Da questa rosa di sfi danti uscirà il successore di Sergio Vason, giunto al termine dei due mandati amministrativi. A pochi giorni dal voto una cosa è scontata: il prossimo sindaco di Due Carrare sarà un volto conosciuto del panorama amministrativo locale. Tutti e quattro i contendenti, infatti, hanno fatto parte, chi tra le fi la della maggioranza, chi dell’opposizione, dell’ultima amministrazione comunale. I candidati sono accomunati dall’essere tutti sostenuti da liste civiche, nei cui loghi non compare alcun simbolo di partito. Tra i temi di questa campagna elettorale quello forse più spinoso è relativo la gestione associata delle funzioni amministrative tra comuni e, in particolare, la prospettata fusione di Due Carrare con Cartura e San Pietro Viminario.

PraticaMente Due Carrare
Moro punta su partecipazione e trasparenza

La candidatura di Davide Moro, 37 anni ricercatore all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Legnaro, è sostenuta dalla lista “PraticaMente Due Carrare”. “La nostra è una lista civica: non ci sono giochi di partito o altri compromessi – puntualizza Moro – Le sensibilità politiche dei miei candidati sono eterogenee, ma in comune hanno principi di trasparenza, di programmazione e di condivisione delle scelte politiche. Il nostro programma si può riassumere in partecipazione, trasparenza, programmazione. Molti dei nostri obiettivi sono a costo zero o quasi: non servono enormi quantità di fondi e risorse, purché si sia disposti a lavorare molto per coordinare gli interventi dell’amministrazione con associazioni, istituzioni, attività produttive, categorie professionali. Vogliamo conservare l’autonomia dell’Istituto comprensivo, fermare il consumo di suolo, aiutare chi è in diffi coltà, sostenere chi cerca lavoro e chi ne dà, rendere il nostro comune più sicuro e più attraente, sia per i residenti sia per i turisti. Vogliamo evitare di farci bloccare i fondi dal Patto di Stabilità interno. Questi obiettivi non si raggiungono con l’improvvisazione, ma con una seria e accurata programmazione”. “PraticaMente Due Carrare” candida Andrea Rosina, Manuela Barzan, Alice Carpanese, Patrizio Casumaro, Gino Favero, Serena Gazzabin, Filippo Mattiolo, Cinzia Menegazzo, Laura Penello, Giovanni Pizzo, Massimo Rinuncini, Francesco Zitelli.

Due Carrare per il futuro
Garbo raccoglie il testimone da Vason

Claudio Garbo, vicesindaco negli ultimi due mandati amministrativi, è il candidato della lista civica “Due Carrare per il futuro”. Libero professionista, 60 anni, Garbo è sostenuto dal primo cittadino uscente Sergio Vason. “Ci proponiamo a tutti i cittadini per continuare ad amministrare il Comune per i prossimi cinque anni – dichiara l’esponente di “Due Carrare per il futuro” – presentando, da un lato l’esperienza, e dall’altro un profondo rinnovamento attraverso l’inserimento di nuovi volti, che amano il proprio paese e che desiderano dare il proprio contributo per migliorarlo, mettendo al centro dell’azione amministrativa la persona e le sue esigenze. Voglio essere il sindaco di un territorio che valorizzi le proprie bellezze e specifi cità, le sue attività agricole, artigianali ed imprenditoriali. Un paese che guardi a favorire l’integrazione tra i suoi abitanti, la solidarietà e la coesione sociale, la sostenibilità in tutte le sue esternazioni e possa essere artefice importante del futuro dei suoi giovani, sia a livello economico che di crescita culturale. Ho trovato nella nuova squadra tanto entusiasmo, voglia di ascoltare e disponibilità a impegnarsi per la nostra comunità”. La lista “Due Carrare per il futuro” è costituita da Roberta Amati, Riccardo Bertin, Silvia Bottin, Giulia Gallinaro, Manuel Gobbato, Ilaria Lana, Laura Macaluso, Nicola Menegazzo, Simone Pometto, Sergio Vason, Andrea Zanardi, Luca Zecchinato.

Carraresi Noi per Voi
Crivellaro punta a limitare gli sprechi e finire i lavori

Giampietro Crivellaro, imprenditore cinquantaseienne, è il candidato sindaco della lista civica “Carraresi Noi per voi”, il cui simbolo racchiude quelli che sono considerati i punti cardine del programma della compagine: famiglia, lavoro, sicurezza ed equità sociale. “La priorità sarà concludere le opere programmate e iniziate, limitare sprechi, andare incontro ai cittadini in questo momento diffi cile di incertezze lavorative ed economiche – afferma Crivellaro, consigliere di maggioranza con delega alle attività produttive nella prima amministrazione Vason e assessore nella prima parte dell’ultimo mandato – è stata per me signifi cativa anche l’esperienza maturata come vicepresidente del Mandamento di Albignasego dell’Unione Provinciale Artigiani di Padova. Sono certo che il mio impegno, insieme a quello dei candidati presenti nella mia squadra, sarà profi cuo per il nostro paese, poiché possediamo esperienza e competenza nei diversi settori dell’impegno amministrativo e vogliamo smentire l’idea molto diffusa che ormai nulla si può cambiare. È nostra intenzione dare ascolto a chi dimostrerà capacità, serietà e idee per sviluppare questa importante funzione pubblica a prescindere dallo schieramento politico”. Compongono la list Compongono la lista “Carraresi Noi per voi” Albano Carraro, Alessio Colombana, Melania Emboli, Stefania Furlan, Catia Lazzaro, Laura Meggiorin, Oscar Menegazzo, Nausicaa Orlandi, Fernando Pastore, Alessandro Vallescura.

Lista Negrisolo
L’alternativa di Negrisolo per dare una svolta

Pierangela Negrisolo, insegnante di scuola superiore, 57 anni, assessore nel primo mandato Vason e capogruppo di opposizione nel secondo, guida la “Lista Negrisolo Per Due Carrare”. Una compagine, composta per la maggior parte da giovani, che la candidata definisce di orientamento moderato. “Con queste persone penso di dare una vera alternativa amministrativa al paese – spiega Negrisolo – una lista in grado di capire e interpretare le difficoltà dei cittadini e di avere particolare riguardo per il nostro bene pubblico. Vogliamo una gestione del comune volta a eliminare gli sprechi e a rivedere la gestione amministrativa, per abbassare la tassazione a famiglie e imprese e saper spendere meglio il denaro pubblico. Sarà importante – prosegue Negrisolo – una valorizzazione del nostro patrimonio storico e architettonico, perché riteniamo che in questo modo si possono creare i presupposti per inserire il nostro comune all’interno di un circuito turistico per dare nuovo impulso alla nostra economia e creare nuove opportunità di lavoro. Riteniamo, in questi momenti di congiuntura economica e di diffusione di furti in appartamenti e di microcriminalità, porre un particolare accento sulla sicurezza”. La lista Negrisolo Per Due Carrare è composta da Alessandra Casotto, Paolo Cassani, Edi De Paoli, Piergiorgio Ferrato, Roberta Lucia Giorgio in Benetti, Andrea Perin, Davide Pescante, Mauro Sadocco, Barbara Tietto, Davide Zecchinato

Francesco Sturaro

Le più lette