Home Salute Bassa padovana La salute delle gambe: come prevenire l’insufficienza venosa

La salute delle gambe: come prevenire l’insufficienza venosa

11Con l’arrivo della stagione calda capita spesso di avvertire gonfiore, formicolii, crampi e senso di pesantezza alle gambe, sintomi che si accentuano verso sera e che possono essere attribuiti a un’insufficienza venosa. Pur essendo molto diffusi, questi segnali d’allarme sono spesso trascurati e possono portare a una condizione cronica o addirittura a complicanze gravi quali le varici e la trombosi venosa profonda, fino alla formazione di ulcere con rischio di infezione.

L’insufficienza venosa è provocata da un’alterata funzionalità delle valvole venose che hanno il compito di spingere il sangue verso il cuore. Quando queste valvole sono danneggiate diminuisce la capacità di contenimento delle pareti dei capillari e aumenta la pressione venosa; ne consegue una minore capacità del sangue di risalire al cuore. I fattori di rischio sono la predisposizione familiare, gli squilibri ormonali, l’età e anche abitudini errate come la cattiva alimentazione, il fumo e lo stare a lungo seduti o in piedi.

Integratori e creme a base di sostanze naturali possono alleviare i disturbi. Si tratta di principi estratti da piante come il mirtillo, la vite rossa, la centella, il rusco, il meliloto, l’amamelide, l’ippocastano: tutte sostanze in grado di migliorare la funzionalità del microcircolo. Un sistema efficace per prevenire l’aggravamento dell’insufficienza venosa è l’uso di calze elastiche a compressione graduata: si tratta di dispositivi medici che sostengono dall’esterno l’attività dei muscoli delle gambe, ottimizzando così la funzionalità delle valvole venose.

La diagnosi di insufficienza venosa può essere fatta anche in farmacia con un test rapido e non invasivo; si utilizza il Pletix, uno strumento all’avanguardia per la valutazione del tempo di reflusso sanguigno. Si applica una sonda al di sotto del polpaccio per valutare lo stato generale delle pareti dei vasi e delle valvole: maggiore è il tempo impiegato dal sangue per ritornare nel punto del circolo analizzato, migliori saranno la resistenza e la funzionalità circolatoria delle vene nella loro attività di spinta del sangue verso il cuore. Martedì 16 giugno presso la Farmacia Pedrazzoli è possibile eseguire gratuitamente questo semplice test che dura pochi minuti e permette di valutare lo stato di salute delle gambe. In base ai risultati ottenuti si potranno fornire ulteriori spiegazioni e consigli personalizzati.
Dott.ssa Silvia Rinaldo
Farmacia Pedrazzoli – Dott. Carlo Pedrazzoli
Via Cavour, 17 – 35042 Este (PD)
Tel. 0429 2578 Fax 0429 611645
e-mail: info@farmaciapedrazzoli.it
www.farmaciapedrazzoli.it

Le più lette