Pellegrini bikers da Agna a Monstar e Medjugorje

pellegrini agnaPellegrini bikers e non solo: era un gruppo insolito quello che ha preso parte al pellegrinaggio organizzato dal comune e dall’unità pastorale di Agna a Medjugorje e Mostar. Don Luca Boaretto, dell’unità pastorale, era a capo dei pellegrini bikers che sono partiti in motocicletta da Agna il 27 e sono tornati il 1 maggio, in tutto una decina di moto. Al pellegrinaggio hanno partecipato anche il sindaco di Agna Gianluca Piva, che già nel 2014 era stato in Terra Santa,  i rappresentanti della pro-loco di Agna, il cavaliere della repubblica italiana Nardo Silvio, cittadino onorario di Mostar impegnato negli aiuti umanitari.

Il 28 aprile il gruppo si è recato in visita al monte delle Apparizioni e il 29 aprile è stato dedicato all’incontro con l’Imam Rabbino Responsabile degli Ortodossi e ad una visita ufficiale presso il municipio di Mostar con scambio di prodotti tipici e saluti delle autorità.

Per il comune di Mostar c’era il vice sindaco Bozo Coric e il capo gruppo consiliare e consigliere personale del sindaco, Radmila Komadina. Ufficialmente le autorità dei due paesi si sono riunite per un saluto ufficiale nella sala consiliare di Mostar anche per uno scambio culturale tra comunità. Il gruppo dell’unità pastorale e del vicariato di Agna, è stato guidato da don Raffaele Coccato e da don Luca.

 

Lascia un commento