Home Riviera del Brenta Riviera Ovest Fiesso d'Artico: il viaggio della delegazione verso Saint Marcellin

Fiesso d’Artico: il viaggio della delegazione verso Saint Marcellin

S. MarcelinGrande successo per la delegazione del Comune di Fiesso d’Artico che nei primi giorni di maggio si è recata a Saint Marcellin in Francia per incontrare la popolazione del comune transalpino. Saint Marcellin è una cittadina gemellata con Fiesso d’Artico, si trova nella Val d’Isere a 30 km di distanza da Grenoble ed è famosa per siti turistici e per la coltivazione di noci che esporta in tutto il mondo. La nutrita delegazione, che era guidata dal vicesindaco Flavio Zebellin e dalla consigliera comunale Roberta Vianello, era composta anche da rappresentanti della Proloco di Fiesso d’Artico, del coro Voci della Riviera, dell’associazione Noi, dell’Anpi, del circolo fotografico “L’Obiettivo” e del Gruppo Musicisti e Sbandieratori di Sant’Urbano di Moniego di Noale.

“Un compito importante è stato svolto dalla Proloco – viene spiegato nel resoconto – nell’organizzare i vari gruppi e coordinare il programma, curare gli abiti in stile medioevale, che sono stati indossati anche dai musicisti e sbandieratori. Essi hanno tanto appassionato i francesi nel passaggio lungo le vie centrali di Saint Marcellin”. Numerose altre iniziative sono state realizzate. “La mostra fotografica allestita – prosegue il resoconto – è stata molto apprezzata da tantissima gente, che ha potuto vedere immagini del Palio del Ruzante e le bellezze di Fiesso d’Artico. Infine, nella chiesa di Saint Marcellin, di fronte ad un migliaio di spettatori, applausi a non finire al coro Voci della Riviera”. Il resoconto si conclude con una rifl essione e un messaggio di speranza per il futuro. “Ai grandi uomini di stato lasciamo la fi rma dei trattati – viene riportato. Ma è nella quotidianità delle nostre relazioni di amicizia, che si preparano le fondamenta di un’Europa dei cittadini e dei diritti, che oggi non riesce ancora a crescere del tutto”.

Le più lette