Maturità, Zaia: Trentaseimila progetti di vita stanno per spiccare il volo

maturità-2014-seconda-provaDomani trentaseimila studenti veneti affronteranno la prima prova dell’esame di maturità, dando il via alle tre settimane che li vedranno impegnati tra tesine, ripassi e ripetizioni: l’ultimo scoglio, prima di “licenziarsi” dalla scuola e affacciarsi al futuro. Il Governatore Luca Zaia ha inviato il suo in bocca al lupo ai “Trentaseimila nuovi progetti di vita” che “stanno per spiccare il volo verso il loro futuro”.

“Adesso c’è un po’ di tensione, qualche naturale paura quando sembra di non ricordare più nulla e la montagna può sembrare troppo alta per essere scalata – aggiunge Zaia.  Siate umili ma consapevoli del vostro valore, siate leali con voi stessi,  non dimenticate che avete avuto ottimi insegnanti e che ciò che vi hanno trasmesso vi ha arricchito e fatto crescere, sappiate che siete voi il futuro di una regione che vi stima e vi ama”.

Per chi sperasse di rintracciare online le prove in anticipo, la Polizia frena gli entusiasmi: sul web sono presenti delle tracce, ma sono fasulle. Inutile, dunque, correre inutilmente il rischio di perdere tempo prezioso e la concentrazione necessaria per affrontare una prova così importante.
Dopo la prima prova, uguale per tutti gli indirizzi scolastici, si prosegue con la seconda prova, che varia a seconda dell’indirizzo del corso di studi. Tregua per qualche giorno, poi appuntamento a lunedì con il test multidisciplinare predisposto dalle singole commissioni.
Unica eccezione per il liceo artistico, dove la seconda prova consiste in un progetto da realizzare in tre giornate, e quindi la giornata della terza prova è decisa dal presidente della commissione.

Lascia un commento