Mirano, muore a 43 anni Marco Bonato

imageIl 10 giugno scorso, a soli 43 anni, ha perso la sua battaglia contro il cancro l’imprenditore miranese Marco Bonato, presidente di Mb rete Italia, e attivo in molti altri ambiti della vita cittadina.

Noto per il suo spirito positivo, descritto da tutti come un uomo forte e generoso, Bonato ha combattuto la sua malattia esorcizzandola giorno dopo giorno e terapia dopo terapia, iniziando a scrivere tutti i propri pensieri per stimolare prima se stesso, e poi chi gli stava attorno.

E’ nata così l’idea del libro diario “Cancro? Ma se sono dei Gemelli”, presentato lo scorso novembre in occasione della manifestazione “Miranese dell’anno” e il ricavato è devoluto alla “Città della Speranza” di Padova.“

“Considero il mio libro – diceva il presidente – una sorta di diario di guerra, il cui messaggio è che non bisogna mai smettere di combattere. Il pensiero è l’arma più forte che abbiamo”. Negli ultimi mesi di vita, Bonato aveva avviato l’organizzazione della fiera gastronomica ’Expo Food World, in programma il prossimo gennaio a Padova. Scoprì il tumore quasi per caso nel marzo 2013, una ricaduta negli ultimi mesi gli è stata fatale. La famiglia ha comunicato che, per portare avanti le volontà di Marco Bonato, presto verrà costituita una Fondazione a favore delle piccole e medie imprese del Veneto.

Lascia un commento