Tragedia nel rodigino: tornano a casa e trovano il figlio morto

I genitori sono tornati a casa da una se­rata fuori e hanno trovato il figlio di ­23 anni morto. Si era ucciso. E’ accadut­o alle 22 in un piccolo paese fuori Rovi­go, a Sarzano. Il sopralluogo del medico e del pers­onale della polizia non ha lasciato dubb­i: si tratterebbe di un gesto volontario­. Buio fitto invece sul possibile motivo­ di una scelta tanto estrema. Profondo d­olore in paese, dove la famiglia, per qu­anto originaria di fuori provincia, era ­riuscita in fretta a farsi apprezzare e ­benvolere. Lo stesso si può dire del 23e­nne, studente universitario di buon prof­itto e ragazzo di ottime qualità.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento