Home Rodigino Villadose ha riconfermato il suo sindaco

Villadose ha riconfermato il suo sindaco

VilladoseviAnche a Villadose, così come a Rovigo, si è votato per il rinnovo dl sindaco e del consiglio comunale. Al contrario di quanto avvenuto nel capoluogo tuttavia nel Comune posto a metà strada tra Rovigo e Adria, non ci sarà alcuna necessità di scrutinio. Né, del resto, potrebbe esserci, dal momento che i residenti di Villadose sono numericamente bene al di sotto di quella soglia dei 15mila abitanti superata la quale scatta l’obbligo del ballottaggio per eleggere il sindaco. Di conseguenza Villadose ha già il proprio nuovo primo cittadino. Che tanto nuovo non è, in senso positivo: si tratta infatti di una conferma.
Gino Alessio, il sindaco uscente, infatti si è ripetuto. Per la seconda volta la lista che lo sosteneva ha avuto un ampissimo consenso, tanto da fare capire già nelle prime due ore dello spoglio delle schede che di fatto non ci sarebbe stata competizione vera. Alessio ha ottenuto un grande consenso di voti vincendo con il 67,80% dei voti su Antonio Gardin. Per quanto riguarda le preferenze, a fare la parte del leone è stato un altro amministratore uscente, Ilaria Paparella, con 297 voti. Una dote personale di tutto rispetto e che molto probabilmente varrà la conferma nella squadra del sindaco, con un assessorato importante.

Di fatto sono bastate davvero due ore o poco più per potere nominare il nuovo primo cittadino: Gino Alessio spopola con 1885 voti rispetto agli 895 di Antonio Gardin. La notizia non è arrivata inaspettata, dal momento che la possibilità di una conferma era nell’aria, nonostante specie negli ultimi giorni la campagna elettorale si sia invelenita abbastanza, anche con richiami a vicende giudiziarie che sarebbe sempre meglio lasciare al di fuori della politica, dal momento che viaggiano su un piano differente.

Non ci sono state incertezze particolari in alcun seggio: in tutti e sei, cinque a Villadose ed uno a Cambio, non c’è stato alcun dubbio su chi votare: Gino Alessio ha staccato nettamente il proprio avversa- rio. Si può quindi davvero parlare di una vittoria su tutta la linea.

“Evidentemente – ha detto Alessio quando ormai il traguardo era molto vicino – I cittadini hanno apprezzato il lavoro svolto in questi cinque anni e questo mi rincuora. Ringrazio tutti che hanno continuato a dare fiducia a me ed alla squadra. Ora continueremo sulla strada fatta, non si torna indietro”.
A seguire con molta attenzione gli scrutini è stata anche Ilaria Paparella, prima per preferenze. “E’ stata davvero una soddisfazione immensa – si è rallegrata – non mi aspettavo così tanti voti; il lavoro fatto in questi cinque anni è stato sicuramente ripagato. Dopo questi risultati sicuramente dovrò avere ancora più responsabilità della vita dei cittadini”. Ottimi risultati anche per gli altri candidati consiglieri: al secondo posto si trova Luca Renesto con 206 voti, il quale dopo la notizia ha pensato subito di ringraziare i cittadini tramite Facebook, Vittorio Novo con 171, la new entry Simona Pizzo con 106 preferenze assieme a Lisa Schibuola.

Di
Elisa Dall’Aglio

Le più lette