Lifting non chirurgico con fili di sospensione

48_fili_di_sospensioneI fili in PDO (polidioxanone) sono da tempo conosciuti per le loro proprietà biostimolanti. È un materiale conosciuto fin dagli anni ‘70 in chirurgica cardiaca pediatrica, in quanto completamente riassorbito in 6 mesi e ottimamente tollerato. L’introduzione dei fili nel sottocute induce nel giro di 15-20 giorni la produzione di collagene ed elastina, componenti fondamentali per la tonicità e l’elasticità della pelle. Questo processo continua per circa 8 mesi e i risultati estetici ottenuti persistono nel tempo. L’evoluzione dell’utilizzo di questo materiale ha permesso di creare fi li auto-ancoranti che sono utilizzati, tra l’altro, per definire il contorno del viso e perciò nominati anche Contour Thread Lift. Questi fili presentano lungo tutta la lunghezza delle barbe, che si ancorano al tessuto e danno un vero e proprio sollevamento immediato del tessuto. Immaginate di vedere una spiga, le sue “barbe” le permettono di avanzare in una sola direzione se poggiata su una superficie. Lo stesso meccanismo si ha con i fi li. Una volta inseriti nel sottocute, mediante un ago sottile in anestesia locale, si ancorano al tessuto e lo tirano verso l’alto senza possibilità di tornare indietro.

L’effetto lifting è immediato e migliora con il passare dei giorni e dei mesi. Si ottiene inoltre un miglioramento della struttura della pelle che al tatto risulta più tonica ed elastica. Le aree che si possono trattare sono il volto, il decolté, l’interno delle braccia, l’interno cosce, l’addome e in alcuni casi i glutei. L’intervento è ambulatoriale, richiede anestesia locale e non ha effetti collaterali. Viene spesso definito “lifting della pausa pranzo”. Possono essere presenti per alcuni giorni un senso di tensione, ti pizzicore e piccoli lividi che comunque non ostacolano la vita quotidiana. Il numero di fi li posizionabili dipende dalla zona trattata, da un minimo di 2 a un massimo di 4 perlato. Il risultato si mantiene stabile per un tempo di circa 12-18 mesi. I costi sono assolutamente contenuti e sovrapponibili a trattamenti con acido ialuronico e tossina botulinica.

Dott.ssa Cristina Rogato
Spec. In Chirurgia Plastica
Studio Medico – Viale dei Mille 107A
Tel. 328 2523160
www.dottoressacristinarogato.com

Lascia un commento