Home Veneziano Miranese Sud Spinea: un milione di euro in lavori pubblici

Spinea: un milione di euro in lavori pubblici

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl Comune di Spinea destinerà più di un milione di euro per i progetti del piano triennale dei lavori pubblici. Con la delibera n. 57 dello scorso giugno è stato approvato il piano triennale che prevede interventi importanti già nei primi 12 mesi. I prossimi cantieri che partiranno sono: la pista ciclabile in via Roma (625 mila euro, di cui 550 con il contributo regionale e 125 a carico del Comune), la realizzazione del nuovo sagrato della chiesa di Santa Bertilla (230 mila euro), la riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione (130 mila euro), la ristrutturazione e copertura dell’ex scuola elementare Anna Frank a Villaggio dei Fiori (130 mila euro), la sistemazione del manto stradale (140 mila euro), la ristrutturazione degli uffici comunali nell’ex struttura Walt Disney (510 mila euro) e la riqualificazione tecnologia degli impianti d’illuminazione (350 mila euro, di cui 250 a carico del Comune e 100 con il contributo regionale). La pista ciclabile è un progetto importante che prevede la realizzazione di un chilometro e 100 metri di pista, a integrazione e completamento di quella già esistente che va da piazza Marconi a piazza Bertilla. Con il nuovo tratto, la pista ciclabile, arriverà fino ai confini del Comune di Venezia, con un percorso di quasi due chilometri e mezzo. Il costo reale per le casse comunali sarà dì circa 70 mila euro, perché 55 mila sono un avanzo già destinato al progetto della pista esistente. La pista ciclabile di via Roma punta a migliorare diverse situazioni di rischio legate all’importante afflusso di macchine dalla strada che collega la zona del miranese con Mestre e Venezia. Oltre alla realizzazione del percorso, è prevista una zona di spazio differenziato, dove si evidenzieranno i dissuasori di velocità e, lungo il percorso, sarà sistemato l’arredo e una parte d’illuminazione. “Entro fi ne anno saranno affidati i lavori – dice l’assessore ai Lavori pubblici, Gianpier Chinellato – il cantiere aprirà nei primi mesi del 2016 ed entro fi ne anno sarà ultimato. La pista ciclabile ha lo scopo di collegare più possibile, e dove possibile, le zone periferiche anche con il centro, e legandosi alle piste ciclabili già esistenti. Via Roma è una strada molto trafficata della provincia di Venezia, per noi, è importante creare uno spazio di sicurezza specialmente nei punti più pericolosi. Per questo progetto è importante menzionare Mario Zorzetto, consigliere comunale e delegato alle piste ciclabili del Comune di Spinea. Ha dato un importante supporto e segue i lavori con grandissimo impegno”.

Le più lette