Taglio di Po: terminata la ciclopedonale in tempi record

pista_ciclabileSi sono conclusi, ad eccezione di alcune leggere e ultime migliorie, i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale in via Garibaldi, nel tratto compreso tra l’intersezione di via Kennedy e le rampe arginali, e in via Kennedy tra l’incrocio con via Garibaldi e il semaforo. I lavori, iniziati ai primi di dicembre del 2014, sono terminati con l’asfaltatura completa del tratto di via Garibaldi interessato. “L’impegno per la realizzazione di questa opera – afferma l’assessore all’urbanistica e viabilità Davide Marangoni – è stato decisamente importante. I lavori si sono rivelati alquanto complessi a causa della conformazione dei tratti. La collaborazione con i residenti è stata fondamentale per la buona e veloce riuscita dell’opera, con una concertazione portata avanti cancello per cancello per poter venire incontro alle esigenze dei residenti anche nell’ambito di un moderato rischio idraulico provocato dalle piogge. Il rinnovato tratto di via Garibaldi è ufficialmente terminato con i primi test pioggia che hanno dato esito positivo e anche con il rifacimento dell’impianto dell’illuminazione pubblica”.

“Per quanto concerne via Kennedy, – prosegue – la pista ciclabile è quasi del tutto completa: resta da ultimare la segnaletica orizzontale e posizionare nuovi punti luce al posto dei pali preesistenti. In settembre il tratto tra l’intersezione con via Garibaldi e il semaforo sarà completamente asfaltato. L’intera opera è stata realizzata con un contributo di 330mila euro, totalmente coperto da fondi europei e fondazione Cariparo”. “E’ in fase di progettazione, – conclude Marangoni – il collegamento con il tratto di via Kennedy che prosegue verso il centro commerciale Aliper: a breve partirà il rifacimento dell’impianto dell’illuminazione in questo tratto mentre si dovrà attendere ancora qualche mese per il proseguimento della pista ciclabile, per l’asfaltatura e per la messa in sicurezza dell’incrocio tra via Kennedy e via Garibaldi. Taglio di Po, grazie a questa serie di lavori, sarà trasversalmente collegata tramite piste ciclo-pedonali. Da via Girotti al centro commerciale Aliper e dalla via Romea Vecchia sino alla sommità arginale attraverso via Kennedy. Inoltre, a settembre, sarà finalmente realizzata l’asfaltatura di via Milite Ignoto e di via Marchi a Mazzorno Destro”. Un’opera pubblica insomma estremamente importante per Taglio di Po e che è stata conclusa in tempi assolutamente celeri, così da creare un vero e proprio sistema di piste ciclabili che attraversa il paese.

 

Lascia un commento