Home Riviera del Brenta Riviera Ovest Tornado, deliberato lo stato di emergenza dal Cdm

Tornado, deliberato lo stato di emergenza dal Cdm

tromba d'ariaIl Consiglio dei Ministri ha deliberato lo stato di emergenza per fare fronte ai danni causati dalla tromba d’aria che lo scorso 8 luglio ha colpito il territorio dei Comuni di Dolo, Pianiga e Mira in provincia di Venezia, e di Cortina d’Ampezzo in provincia di Belluno. A dare la notizia è, per prima, il sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani secondo cui si tratta di “un primo e importante passo per dare concreta
risposta alle popolazioni colpite e avviare tempestivamente gli interventi necessari a ripristinare la normalita’. E’ una risposta quella nostra che va nella direzione che i Sindaci mi avevano rappresentato durante il sopralluogo di qualche giorno fa, e dimostra che alle parole facciamo seguire velocemente i fatti”. 

Il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta aggiunge: “Con l’immediata approvazione dello stato di emergenza per i comuni Veneti da parte del Consiglio dei Ministri di oggi, abbiamo assolto al primo impegno assunto con i sindaci dei Comuni di Dolo, Pianiga e Mira, nell’incontro di martedì scorso. E’ solo un primo passo che testimonia l’interessamento del Governo verso le popolazioni colpite dal grave evento dell’8 luglio u.s.. I Veneti non sono soli e non lo saranno! Ora dobbiamo dare corso, con solidarietà istituzionale, agli altri impegni che consentano un rapida e completa ricostruzione”.

Le più lette