IXa edizione di “Diga to Diga”, 6 km a nuoto per 100 atleti

L’estate agonistica di Sottomarina si disputa ogni anno tra i confini del “Diga to Diga”. Inizialmente rinviata per il maltempo, domenica 27 giugno l’attesissima competizione di nuoto si è svolta nella suggestiva location del tratto di mare compreso tra la diga del Brenta e quella di San Felice. Ad accogliere gli oltre 100 atleti provenienti da tutto il Nord Italia, l’asd Delfi no Nuoto Triathlon che nove anni fa aveva inaugurato questo endurance natatorio, pensato come un allenamento per i suoi iscritti in vista delle lunghe distanze che si sarebbero poi percorse nel circuito Ironman.

Il numero sempre crescente di partecipanti nelle varie edizioni del “Diga to Diga”, ha dato prova dell’alto gradimento dei fondisti in acque libere e ha aumentato lo spessore dell’evento natatorio, fino ad essere inserito tra le tappe del Trofeo Alto Adriatico. Negli anni, l’apertura delle iscrizioni a tutti i tesserati FIN, ai nuotatori master e propaganda ha moltiplicato le presenze e reso la gara sicuramente più competitiva e prestigiosa. Gli atleti si sono sfidati in 5.7 km di mare, dove corrente e onde mettono a dura prova le braccia e la tenacia anche dei nuotatori di alto livello. Partenza a piedi dai Bagni Clodia, casa base dell’evento, per 2,5 km di battigia fino alla diga del Brenta: un riscaldamento prima della partenza e poi via, bracciate in acque libere fino alla arrivo posto alla diga di Chioggia. I vivi colori della spiaggia hanno accompagnato l’entusiasmante IX edizione della gara, vinta da Malo Toldo Urbani (podio assoluto uomini) e Colonna Tiozzo Lionello (podio assoluto femminile).

Buona anche la prestazione degli atleti del team Clodia Piscine&Fitness: Luca Songini, della categoria under 25, si è classificato all’11° posto assoluto. “Solo chi ha provato a cimentarsi con corrente e onde può capire la determinazione necessaria in una competizione del genere – commenta il responsabile di Clodia Piscine&Fitness, Nicola Doria, che insieme a Paolo Albiero ha curato l’organizzazione della manifestazione – In molti però sanno che la fatica è come le bolle e scompare velocemente lasciando il posto alla soddisfazione dell’arrivo”. Prossimi immancabili appuntamenti agonistici della stagione estiva di risonanza nazionale e internazionale organizzati da asd Delfi no Triathlon: Aquathlon Chlassico il 12 settembre e l’attesissimo Triathlon Sprint del 13 settembre. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito www.triathlonchioggia.it o seguire la pagina Facebook di Asd Delfi no Triathlon.

 

Sara Boscolo Marchi

Lascia un commento