Home Rodigino Adria Matteo Soncin, un adriese nel Milan

Matteo Soncin, un adriese nel Milan

Matteo SoncinUna stagione super per il Bocar Juniors Cmp, incorniciata dalla notizia del passaggio di Matteo Soncin al Milan. Il giovane portiere classe 2001 giocherà dalla prossima stagione per il Diavolo rossonero, difendendo così la porta dei Giovanissimi nazionali guidati da Omar Danesi. Soncin a inizio luglio è stato accolto a Milano per la firma del contratto che lo legherà con la blasonata società rossonera. Lo volevano in tanti, comprese Juventus, Inter e Atalanta. Alla fine il giovane ragazzo ha deciso di puntare verso il capoluogo milanese, sponda Milan, dopo essere stato osservato per tutta la stagione fra le fila del Bocar, Giovanissimi Elite. Con la squadra di Diego Sasso si è messo in mostra tanto da guadagnarsi questa strepitosa opportunità. Matteo partirà per Pinzolo, sede del ritiro estivo, a metà agosto, prima di trasferirsi a Milano dove vivrà in un convitto e frequenterà un liceo linguistico. Il Bocar, società che tra l’altro con il Milan ha in comune i colori sociali, si sta confermando come una delle società più importanti del settore giovanile calcistico in Polesine. Nella stagione chiusa a maggio il risultato migliore è stato raggiunto dagli Allievi regionali di Nico Franchin: da una semplice salvezza i ragazzi sono riusciti, gara dopo gara, a raggiungere la parte alta della graduatoria tanto da piazzarsi al secondo posto finale delle regular season. Grazie alla vittoria per 3-1 contro il Cavarzano nella Coppa Veneto riservata alle migliori squadre che si erano classificate nei vari gironi di categoria. Con questo risultato gli Allievi il prossimo anno potranno disputare la categoria superiore, ovvero gli Elite. Buono anche il lavoro degli Allievi sperimentali di Giuseppe Schiavon così come quello dei Giovanissimi Elite di Diego Sasso che, dopo un girone d’andata super, sono riusciti a mantenere la categoria con la salvezza nella parte finale di stagione. Nel 2014-2015 era iscritta anche una squadra di Giovanissimi sperimentali (guidata da Enrico Bonafè) e di Giovanissimi provinciali (allenata da Bruno Bernardinello)

 

di
Riccardo Pavanello

Le più lette