Tornado in Riviera, sabato sfilata di solidarietà

tornado2Sono già più di 250 i bikers veneti e non, senza distinzione di colori o di club di appartenenza, che hanno aderito alla sfilata pacifica organizzata dai Volontari del Cuore a favore delle famiglie colpite dal tornado dell’ 8 luglio 2015.
Moto, scooter e biciclette: ogni sostenitore dotato di mezzo “a due ruote” si è mobilitato per portare il proprio sostegno sia agli abitanti della Riviera del Brenta che stanno cercando di riprendere in mano case e vite dopo il passaggio del tornado F4, sia a tutti i volontari che stanno lavorando ogni giorno a fianco delle famiglie.
Alla sfilata, nel tratto centrale, parteciperanno anche le famiglie colpite dal tornado, in sella alle loro biciclette.
Ritrovo e partenza sono previsti alle 9.30 in centro a Stra (Venezia) da dove la sfilata, percorrendo la SS Padana Superiore (Riviera del Brenta), passerà attraverso il comune di Fiesso d’Artico per portarsi a Dolo, dove effettuerà una deviazione lungo via Melloni e F.lli Bandiera, due tra le vie più colpite dal tornado, per proseguire poi lungo la Statale fino a Mira, dove prenderà via Molinella fino a raggiungere la frazione di Cazzago di Pianiga. Meta finale della sfilata, alle 12.30, il bar/cicchetteria “2punto15” in cui è previsto un rinfresco per i partecipanti nonché un momento di riflessione sulle condizioni attuali delle famiglie.
La sfilata vuole essere anche un invito a continuare la raccolta fondi a favore dell’Associazione Famiglie Tornado 8/7/2015, costituita il 31 luglio scorso dalla maggior parte delle famiglie colpite dal tornado, con l’intenzione di aiutare tutti i concittadini in difficoltà. A questo proposito, è stato aperto un Iban presso Unicredit IT 84 V 02008 36081 000103867145 per le donazioni.
Salvo emergenze, parteciperanno anche i Vigili del Fuoco di Mestre.

Lascia un commento