Arzergrande, contributo del Comune alle materne paritarie

arzergradeRinnovate le convenzioni del Comune con le scuole materne paritarie del territorio. La Giunta comunale ha prolungato per altri tre anni le convenzioni regolanti i rapporti dell’intervento finanziario pubblico già in essere ininterrottamente dal 1995 con la scuola materna “Vallini” del capoluogo e quella dedicata a “Santa Maria Goretti” della frazione di Conche, riconoscendo il ruolo fondamentale delle parrocchie nel settore dell’educazione e formazione dei minori in affiancamento alle famiglie.

Il contributo finanziario del Comune, che ha lo scopo di ridurre l’onerosità della retta a carico delle famiglie, è innanzitutto di 10 mila euro per ciascuna scuola. Una quota fissa che servirà a coprire in parte le spese generali di gestione. E’ previsto inoltre un ulteriore contributo perequativo di 180 euro per ogni bambino iscritto nella scuola dell’infanzia e di 270 euro a bambino inserito nella sezione del nido integrato. Per l’anno in corso l’amministrazione ha messo a bilancio complessivamente 46 mila euro per entrambe le scuole materne paritarie.

Lascia un commento