Ca’ Tiepolo, giovane arrestato per tentato omicidio

MANETTEE’ stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Nella serata del 26 agosto un 21enne di Ca’ Tiepolo (Porto Tolle), avrebbe aggredito un coetaneo e vicino di casa colpendolo alla testa con una pietra e riducendolo in fin di vita. Il tutto all’esterno di un noto locale di Ca’ Tiepolo. A monte di tutto ci sarebbero pregresse questioni aperte tra i due, divisi da banali liti di vicinato. Il ferito, dopo una delicata operazione chirurgica alla testa, è stato dimesso, anche se restano da valutare danni a lungo termine. L’ipotesi di reato alla quale hanno lavorato carabinieri e Procura è comunque rimasta quella di tentato omicidio. A seguito delle indagini il 21enne presunto feritore è stato arrestato e messo ai domiciliari sulla base di una ordinanza di custodia cautelare del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Rovigo.

Lascia un commento