Camponogara solidale: serate danzanti per aiutare la Riviera

sagra-piazza(2)aLa Riviera del Brenta è stata colpita da un tornado che ha danneggiato gravemente abitazioni e attività commerciali di moltissime persone. In questa tragedia però abbiamo visto che l’unione delle persone può fare la differenza e, in casi terribili come questo, moltissimi hanno voluto contribuire, mettendo in gioco grande umanità e generosità. Associazioni, privati, comuni hanno creato delle iniziative per raccogliere fondi da destinare alla beneficenza di chi è stato danneggiato dal tornado.

Il comune di Camponogara ha tenuto un evento in agosto e ne ha preparato un altro nel mese di ottobre; sempre all’insegna della beneficenza. A Prozzolo, il 2 e il 3 ottobre, si terranno due serate di solidarietà per aiutare i comuni della Riviera del Brenta. Le due serate a carattere teatrale, si terranno nella struttura parrocchiale preparata per la tradizionale sagra paesana di San Michele dal 18 al 29 settembre. “Utilizzeremo la stessa struttura della sagra per due serate dedicate alla beneficenza – dice l’assessore alle attività produttive Camilla Carraro. Il comitato che porta avanti gli eventi legati alla solidarietà, si collegherà alla sagra di San Michele con la preziosa collaborazione di chi organizza la sagra”.

Questa iniziativa, è nata per volontà di alcune associazioni del territorio, dopo il grande successo ottenuto a Camponogara il 4 agosto scorso e ha visto una grande affluenza di pubblico e una buona raccolta fondi. L’iniziativa di agosto è stata fortemente voluta e organizzata dall’orchestra Enrico Marchiante e con la coordinazione dagli assessori Monica De Stefani e Camilla Carraro e il consigliere comunale Gianluca Angelon. Il pubblico ha assistito alla spettacolo con un’offerta libera e ha partecipato alla lotteria di beneficenza che proponeva oggetti delle vetrerie di Murano. La serata è iniziata con un momento molto emozionante e toccante: il suono del silenzio, seguito dall’Inno di Mameli e l’alzabandiera, il tutto contornato da un gioco di luci che proiettavano il Tricolore sulla facciata della sede municipale. E’ proseguita poi con l’intervallarsi di brani musicali cantati dall’orchestra Marchiante e numerose altre orchestre giunte (tutte gratuitamente) proprio per portare il loro contributo alla riuscita dell’evento. “Per Camponogara è stata sicuramente una serata ricca di emozioni e soddisfazioni, visto l’incasso ottenuto: 10.320 euro – conclude l’assessore Carraro – questa somma andrà ad aiutare le popolazioni colpite dal tornado. Si auspica di raccogliere ancora fondi anche con le iniziative di ottobre e di ottenere un eccellente risultato come quello di agosto, ringraziando fin da ora tutte quelle persone, associazioni e commercianti, che si sono messe insieme per dare il loro prezioso contributo e aiuto a chi purtroppo in pochi minuti ha visto cambiare la propria vita. Queste persone hanno dimostrato che, nonostante la crisi economica, l’unione fa la forza”. Dopo l’evento di ottobre l’amministrazione sta già pensando di dare continuità alla solidarietà con un evento natalizio, da inserire nel mercatino di gusti e sapori che si tiene ogni anno a Camponogara.

 

di
Roberta Pasqualetto

 

Lascia un commento