Delta del Po, UNESCO organizza incontro internazionale a Rosolina

valli_comacchio1+Un incontro internazionale per discutere dello sviluppo sostenibile di una delle riserve naturali più delicate del nostro territorio: il Delta del Po.

Dopo due giornate di lavoro svoltesi a Venezia, tutti i partecipanti si spostano nel Delta del Po per il proseguimento dei lavori con una giornata più specificatamente dedicata ai delta dei grandi fiumi, dove partecipanti internazionali potranno dialogare con i numerosi rappresentanti delle istituzioni e altri portatori di interesse coinvolti nella gestione della Riserva della Biosfera del Delta del Po.

L’incontro internazionale organizzato dal 21 al 24 settembre 2015 dall’Ufficio UNESCO di Venezia in collaborazione con la Non-profit Partnership for Euro-Asian BRs (Russia), la Riserva della Biosfera del Delta del Po e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, ha per obiettivo principale quello di favorire uno scambio di idee e di buone pratiche fra questi due grandi bacini fluviali d’Europa e, in particolare, di sviluppare una riflessione sul ruolo che le Riserve della Biosfera che essi ospitano possono assumersi nella loro gestione integrata.

A questo scambio sono stati invitati rappresentanti dei Comitati Nazionali MAB italiani e russi, autorità di bacino e rappresentanti delle 13 Riserve della Biosfera del Volga e delle 3 Riserve della Biosfera del Po. In vista dell’incontro che si sarebbe svolto nel Delta del Po, oltre ai già presenti rappresentanti del delta del Volga (Russia) sono stati anche chiamati a condividere la loro esperienza i rappresentanti delle Riserve della Biosfera dei delta dell’Ebro (Terres de l’Ebre in Spagna), del Rodano (Camargue in Francia) e del Danubio (Romania)

Lascia un commento