Garmont mostro di tecnologia e qualità

bressan pierangeloDove tocca tutto si tramuta in oro. Pierangelo Bressan, uno degli imprenditori veneti più conosciuti, a capo di Prisma2, una big del settore dell’abbigliamento, sta portando il brand Garmont, calzature outdoor di grandissima qualità, non solo ai fasti di un tempo ma a farne il leader del settore, un polo calzaturiero di rilevanza mondiale. In poco più di un anno dopo aver rilevato l’azienda da una situazione assai critica ha già fatto registrato un consistente + 20% nel fatturato, ritrovando un mercato, quello americano, che in pratica era stato depauperato, tornando ad essere la calzatura da montagna per eccellenza anche in Italia e in molti paesi europei.

“Chiuderemo l’anno portando il giro d’affari da 9 a 11 milioni di euro – dice Pierangelo Bressan- con una crescita attorno al 20% frutto di un grande lavoro svolto negli Stati Uniti. In un paese in cui la tecnologia viene prima di qualsiasi altra cosa non potevano non essere apprezzate le nostre calzature. L’apertura di una sede in New Hampshire affidata a Bill Dodge, un grande esperto del settore, si è rivelata importante. Siamo riusciti a fornire tutte le richieste e la domanda è sempre crescente. Puntiamo sul lancio di nuoivi prodotti e sui cavalli di battaglia storici come il Dragontail Mnt Gtx, scarpa polivalente ideale per l’avvicinamento tecnico e uscite di biking leggero. La costruzione della tomaia avvolge e sostiene il piede, l’allacciatura estesa fino in punta offre una calzata personalizzata mentre il sistema di blocco tallone racchiude ottimamente il tallone per prevenire vesciche. Una fodera in Gore-Tex impermerabile e traspirante, l’inserto tallone per maggiore ammortizzazione, l’intersuola in microporosa a due densità per maggior comfort e stabilità nella camminata e la suola Vibram per un grip eccellente sono solo alcuni degli accorgimenti che da sempre hanno fatto la fortuna e la potenzialità di Garmont”.

L’azienda di Volpago del Montello punterà anche sulle calzature da passeggiata sportiva con un appeal traversale che possono essere indossate da tutti anche nella quotidianità. “Non vogliamo -conclude Bressan – far concorrenza ai grandi brand del settore lifestyle ma punteremo sulla duplice opportunità che esse offrono, scarpe da passeggio ma anche e, soprattutto, da passeggio in montagna”. Da pochissimo Veneto Sviluppo ha deciso di investire nel capitale sociale di Garmont International volendo acquisire il 25% del capitale sociale cosa che, afferma Bressan, offre una grande opportunità a supporto della crescita oltre che di immagine.

Giorgio Naccari

Lascia un commento