Nasce in Veneto la prima Sezione dell’Associazione controllo del vicinato

chiavalinNasce in Veneto la prima Sezione dell’Associazione Controllo del Vicinato. E’ la sezione “Venezia – Padova – Treviso” ed ha come responsabile Antonella Chiavalin. La proposta, partita dai soci del Veneto è stata poi deliberata all’unanimità dal Comitato Esecutivo, presieduto da Gianfrancesco Caccia. Le sue attività saranno regolate dallo statuto, dal codice etico e dai regolamenti dell’Associazione.

“La sezione nasce dall’esigenza di avere un riferimento in ambito regionale – spiega Ivan Moro, referente per il Veneto dell’Associazione Controllo del Vicinato e componente del Comitato Esecutivo – per i gruppi presenti sul territorio e per avere anche un punto di riferimento nei confronti delle Amministrazioni Comunali con le quali ci troviamo ad operare”.

Attualmente il Controllo del Vicinato vede presenze attive nella Città Metropolitana di Venezia nei comuni di Zelarino zona Gatta, Trivignano, Terraglio, Gazzera Chirignago, Matellago, Mira, Spinea, Fiesso D’Artico, San Donà di Piave, Campagna Lupia e di Albignasego nella Provincia di Padova., ma come evidenzia Moro “stiamo sviluppando il nostro discorso anche in direzione della Provincia di Treviso e di Jesolo”.

“Il passo compiuto dagli amici del Veneto è sicuramente importante per lo sviluppo della nostra Associazione e per la sua capillarizzazione – commenta Gianfrancesco Caccia, presidente dell’Associazione Controllo del Vicinato -. L’auspicio è che il lavoro, concretizzato nella nascita della prima Sezione sul territorio nazionale, possa vedere presto altre Sezioni in altre regioni d’Italia”.

Lascia un commento