Rosolina, coltivava marijuana in due appartamenti: arrestato

forbidden flower

Un 30enne di Rosolina è stato arrestato dai carabinieri martedì 22 settembre. Avrebbe trasformato due appartamenti del paese in serre per la coltivazione di piantine di marijuana. Quattro in tutto le serre sequestrate dai carabinieri, per un quantitativo complessivo di una settantina di piante. Sequestrato anche un impianto di illuminazione e di irrigazione di altissimo livello, del valore di circa 20mila euro. Sono stati i carabinieri di Mestre, che hanno condotto l’indagine, ad arrestare il giovane in flagranza.

Lascia un commento