Rovigo, accorpamento prefetture: Crivellari incontra il Governo

 

1685323-crivella“Mercoledì mattina incontrerò al Viminale il Sottosegretario Gianpiero Bocci per approfondire la vicenda dell’accorpamento della Prefettura di Rovigo e per esprimere i timori che ciò possa accadere per Questura e Vigili del Fuoco”.  Con queste parole l’on. Diego Crivellari ha comunicato l’incontro che avrà il prossimo 16 settembre presso il Ministero degli Interni con il sottosegretario Bocci in merito all’accorpamento della Prefettura di Rovigo con quella di Padova. Molti saranno gli argomenti su cui Crivellari e il Sottosegretario Bocci si confronteranno per fare chiarezza, specialmente per quanto riguarda la riorganizzazione delle Prefetture e sottolineare che i dipendenti della struttura territoriale di Rovigo non sono a rischio. “Purtroppo però il tema vero, – ha aggiunto Crivellari – ed è quello che avrò modo di discutere con il Sottosegretario Bocci il prossimo mercoledì, è quello di evitare un costante depauperamento del nostro territorio, in termini di presidi, forze dell’ordine, sicurezza pubblica e controllo. Le politiche di riduzione della spesa pubblica e di nuova razionalizzazione degli apparati dello Stato sono un obiettivo primario tanto a Roma quanto a Rovigo, ma è necessario salvaguardare ciò che è fondamentale per il Polesine.”
“Il destino di Questura e della Caserma dei Vigili del Fuoco di Rovigo – ha concluso – sono questioni appunto fondamentali per il nostro territorio”.

Lascia un commento