Tribano, proteste per i disservizi Enel

enel2Il Sindaco e il Vicesindaco del Comune di Tribano, in risposta alle segnalazioni giunte da alcuni cittadini, hanno provveduto, con celerità, a comunicare all’Enel ripetuti disservizi, e conseguenti, inevitabili, spiacevoli disagi, manifestatisi nelle scorse settimane, provocati da intermittenti interruzioni della fornitura di energia elettrica, interruzioni, peraltro, concentrate in particolari fasce orarie e zone residenziali del paese.

L’Amministrazione, considerata l’eccezionalità delle condizioni meteorologiche insistenti in questi mesi estivi, consapevole, quindi, che interruzioni temporanee del servizio di fornitura potrebbero non rappresentare un’anomalia, ma, in parte, essere dettate dall’inevitabile sovraccarico delle linee elettriche causato da un utilizzo protratto e massiccio di impianti di condizionamento degli ambienti, ha inteso, con il suo intervento, sollecitare un potenziamento degli interventi di ripristino dell’energia. Da parte sua l’amministrazione si ripromette di offrire, in ogni momento,anche attraverso interventi e monitoraggi sul territorio dell’assistente domiciliare, reale tutela ai propri cittadini, in special modo a quanti si trovano a soffrire condizioni personali di disagio.

Lascia un commento