Amolaretta in festa, i cittadini: “Non edificate sui nostri spazi verdi”

IMG_2524Quella che si è svolta domenica scorsa è stata la prima edizione di “Amolaretta in festa”: un luogo, un momento, un incontro che ha sancito il generarsi di un nuovo quartiere d’appartenenza.

L’area verde, che i residenti attendono sia definitivamente confermata come verde pubblico cittadino dal Consiglio Comunale il prossimo 30 ottobre, si è animata di giochi all’aperto di cui si è persa un po’ la memoria quali corsa con i sacchi, bandierina, tiro alla fune, salto con la corda e “campanon”,che hanno saputo coinvolgere adulti, ragazzi, bambini e…animali (alla manifestazione ha partecipato il gruppo cinofilo di Cavarzere che ha intrattenuto il pubblico con delle esibizioni davvero straordinarie dei loro cani) non solo del quartiere ma di tutta Adria e di fuori città, in un pomeriggio di puro divertimento e
festa nonostante la pioggia.

Anche il Sindaco Massimo Barbujani ha potuto verificare sul campo (visto che ha partecipato ad una partita a calcetto del minitorneo) quanto tutta l’area verde nella sua totalità, che il Comune aveva dichiarato “non strumentale”,  sia invece a tutti gli effetti la “piazza” del quartiere Amolaretta, punto di incontro e socializzazione tra giovani e meno giovani e anima pulsante della zona.

“Amolaretta in festa” avrà un duraturo perpetuarsi a ricordo di come questa battaglia abbia cementato non un luogo ma l’identità dei residenti nel riconoscersi tutti radicati non più in una “lottizzazione” comune ma, ora, finalmente, in un quartiere.

Lascia un commento