Venezia, Brugnaro e la vendita del Klimt: “Ancora nessuna cessione decisa”

brugnaro“Non è stata decisa alcuna cessione di opere d’arte di pregio. Sarà necessario procedere ad una verifica attenta e puntuale del patrimonio a disposizione, ma al momento non esiste alcun elenco”. La precisazione è del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, dopo le polemiche scoppiate ieri per la notizia della vendita all’asta di un Klimt di proprietà del comune per risanare il bilancio comunale.

“La situazione di bilancio di Venezia è nota a tutti – aggiunge il sindaco -, per cui certamente c’è la volontà di fare un approfondimento in questo senso: in mancanza di altre risorse, la necessaria salvaguardia della città potrebbe anche dover passare attraverso la rinuncia ad alcune opere d’arte cedibili perché non legate, né per soggetto né per autore, alla storia della città”.

Lascia un commento