Lendinara: era ubriaco a lavoro, lui denuncia i colleghi per diffamazione

Schermata 2015-10-21 alle 15.10.04Un filippino sporge denuncia nei confronti di due colleghi, ma viene a sua volta denunciato a piede libero per calunnia.

Succede a Lendinara, dove un 49enne di origine filippina avrebbe sporto denuncia presso i carabinieri contro due colleghi di lavoro, accusandoli falsamente di ingiuria e diffamazione.

Attraverso le indagini, i carabinieri sono riusciti a ricostruire la vicenda. Il cittadino 49enne di origine filippina si era presentato sul posto di lavoro, presso un magazzino del medio polesine, in evidente stato di ebbrezza alcoolica. I due colleghi, un 49enne bergamasco ed un 35enne indiano, avevano visto il lavoratore filippino in precarie condizioni psicofisiche, tali da poter condizionare pericolosamente le azioni sul posto di lavoro, ed avevano pertanto segnalato il fatto ai responsabili della ditta.

Considerata la gravità del fatto, nei giorni successivi, l’azienda aveva avviato la procedura di licenziamento del filippino per giusta causa. Successivamente, allo scopo di trovare un modo per giustificarsi ed essere reintegrato dalla ditta, il filippino aveva presentato una querela nei confronti dei due colleghi, denunciandoli per ingiuria e diffamazione adducendo il fatto che i due avevano dichiarato cose false.

Lascia un commento