Marghera, tentano un furto in un’officina: arrestati due italiani

Torre StefaniSono stati colti in flagranza di reato due pregiudicati italiani, Andrea Stefani, di 35 anni, e Giuseppe Torre, di 36, mentre ieri sera tentavano di derubare un’officina di Via Colombara a Marghera.

I due, parcheggiata la macchina in una via adiacente, avevano atteso l’ora tarda per entrare in azione e, dopo aver distrutto la vetrata e fatto scattare l’allarme antifurto, hanno rapinato l’esercizio commerciale. Nel frattempo, la polizia, già di pattuglia nei paraggi, si era accorta di quell’auto parcheggiata in modo sospetto, e una volta sentiti i rumori si è precipitata verso l’officina, dove ha trovato i due uomini scappare con il bottino.

Immediatamente fermati, i due rapinatori sono stati trovati in possesso di circa 1000 Euro, pari all’incasso trafugato dall’officina. All’interno dell’autovettura sono stati trovati anche passamontagna, guanti da lavoro e scaldacollo, materiale utilizzato durante i furti, mentre nelle abitazioni e in un garage dei due uomini sono stati sequestrati arnesi atti allo scasso, 4 flessibili, dischi di diversa grandezza e tipo.

I due sono stati immediatamente arrestati e trasportati nella Casa Circondariale di Santa Maria Maggiore a disposizione dell’Autorità Giudiziaria lagunare.

Lascia un commento