Profughi, nuovi arrivi a Montagnana e Bagnoli

profughiStamattina arrivano nella Bassa Padovana oltre 220 profughi dalla caserma Prandina di Padova.

Un centinaio di migranti sono stati destinati a Montagnana, nell’ex mausoleo, mentre altri 120 raggiungeranno nel pomeriggio l’ex base dell’aeronautica di San Siro a Bagnoli.

Entrambi i centri saranno gestiti dalla cooperativa Ecofficina che segue anche la ex caserma padovana, nella quale i richiedenti asilo continueranno ad arrivare e ad essere ospitati in moduli prefabbricati.

Lascia un commento