Sagra a Martellago, dal 3 dicembre la Mostra del radicchio tardivo

mozzarella-radicchio-balsamicTorna nel parcheggio degli impianti sportivi di via Trento, l’edizione numero 28 della Mostra del radicchio tardivo, organizzata dalla Pro loco. Appuntamento da giovedì 3 a domenica 13 dicembre con tante iniziative non solo gastronomiche, ma anche musicali e sportive. La manifestazione, che nel corso degli anni si è ampliata negli spazi e nel programma, avrà il suo evento più importante con la mostra-concorso, dove decine di espositori si contenderanno il premio di miglior radicchio tardivo. Non mancano le attività collaterali, come gli incontri e le serate a tema con i produttori, e il concorso canoro Radicchio d’argento.

Lo stand gastronomico sarà in funzione con le migliori specialità a base di radicchio: dal risotto agli gnocchi, dal pasticcio alla zuppa, dagli involtini al radicchio fritto, nonché il dolce. Si tratta di una mostra seguita non solo a livello locale, ma pure da fuori provincia. Ogni anno, sono diverse migliaia i visitatori, che arrivano non solo per degustare i piatti della cucina proposta, ma anche per partecipare alle varie serate. Anche in questa edizione, ad esempio, si potrà ballare con le migliori orchestre. Negli anni scorsi, da queste parti sono passati anche intrattenitori, con gli spettacoli di magia soprattutto per i bambini, complice anche il clima natalizio, mentre nel 2014 era arrivata Miss Veneto in carica, Sara Nervo.

Anche in questa edizione, sarà eletto il Martellacense dell’anno. 12 mesi fa era stata scelta una ragazza, la tennista Michelle Zanatta, ora 14enne, perché seppur da pochi anni impugnasse una racchetta, aveva raggiunto importanti risultati a livello regionale con numerosi tornei vinti e diversi riconoscimenti di sportività dimostrata in campo. Ora c’è attesa per capire chi sarà il suo successore, se sarà uomo o donna, se politico, libero professionista, imprenditore o cos’altro. Ancora poche settimane e tutto sarà svelato.

 

Alessandro Ragazzo

Lascia un commento