Noale: campagna contro i fuochi di Capodanno

Patrizia AndreottiIl Comune di Noale si schiera contro la tradizione dei botti di Capodanno. Lo fa con una “piccola campagna di sensibilizzazione”, per chiedere a tutti i cittadini di rinunciare ai fuochi.

“Come ogni anno la conta dei danni provocati dai fuochi inizia con largo anticipo – scrive il sindaco Patrizia Andreotti – Le cronache raccontano quotidianamente degli incidenti che capitano a tante persone, bambini compresi, che maneggiano spesso con imprudenza i botti e i fuochi pirotecnici”. E incalza: “I botti di Capodanno mettono a rischio l’incolumità pubblica e personale, sono causa di inquinamento atmosferico,  provocano incendi, danni alla vegetazione, terrorizzano gli animali selvatici e domestici, molti cani e gatti fuggono causando incidenti stradali o finendo in canile”.

Il sindaco quindi invita a insegnare “ai nostri bambini a festeggiare in maniera diversa la data dell’ultimo dell’anno”.

Lascia un commento