A Dolo “Zero Code”: nuovo servizio prenotazione e ritiro referti dell’Ulss 13

Il Cup Manager Stefano Vianello, al centro la resp. Sistemi Informativi Silvia Baldan e, a destra, il Dg Gino Gumirato
Il Cup Manager Stefano Vianello, al centro la resp. Sistemi Informativi Silvia Baldan e, a destra, il Dg Gino Gumirato

Un nuovo servizio all’Ulss 13 per evitare code e attese. Con “Zero Code” da oggi il cittadino che vuole prenotare o pagare una prestazione, oppure anche ritirare un referto, potrà farlo nel giorno e nell’orario da lui scelto, senza fare code allo sportello del Centro Unico di Prenotazione dell’Ospedale di Dolo. E’ un servizio gratuito per il cittadino che parte, intanto, in via sperimentale, solo a Dolo. Nel caso in cui la proposta riscuoterà il successo che l’Ulss 13 spera verrà potenziato ed esteso anche al Cup di Mirano e Noale.

Come funzionerà? “Nella pagina web del CUP si troverà un banner in evidenza che inviterà a non fare la coda e prenotare online – spiega il responsabile dei Sistemi Informativi della Ulss 13, Silvia Baldan – . Cliccandoci sopra, potrà scegliere quando prenotare o ritirare il referto e potrà virtualmente staccare un biglietto (lo dovrà anche stampare) di prenotazione col quale si presenterà, nel giorno e ora indicati, al Cup di Dolo. La cosa straordinaria è che il cittadino si presenterà e sarà subito il suo turno: il tabellone del Cup “chiamerà” il suo numero”. Non dovrà, quindi, aspettare in coda”.

“Mettere al centro il cittadino significa anche facilitarlo nell’accesso ai servizi – evidenzia il direttore generale dell’Ulss 13 Gino Gumirato – . In questo la tecnologia ci aiuta. Basta alzarsi all’alba per venire in Ospedale e fare la coda. Noi desideriamo che in Ospedale – grazie a questo sistema innovativo il cittadino ci venga solamente quando è il suo turno, cioè quando tocca a lui, senza aspettare in code inutili”.

Lascia un commento