Truffe online, due denunciati dai carabinieri di Rovigo

truffe onlineTruffe online, un altro episodio ai danni di un rodigino.  Due uomini, B.R. di 55 anni, e M.F., 23 anni, residenti tra Verona e Pordenone, hanno truffato un giovane 25enne di Rovigo su un noto sito di annunci.

I due, in concorso tra loro, hanno messo in vendita un condizionatore portatile a una cifra irrisoria, attirando così l’attenzione del giovane, che ha subito proceduto all’acquisto mettendosi in contatto con l’autore dell’annuncio. Il giovane ha così versato la somma indicata su una carta di credito prepagata intestata a B.R., ma naturalmente, una volta effettuato il pagamento, i due sono spariti nel nulla e al 25enne rodigino non è rimasto altro che sporgere denuncia. Gli investigatori dell’Arma hanno condotto le indagini partendo dei flussi finanziari collegati all’acquisto.

Gli accertamenti telematici e finanziari eseguiti dai militari hanno permesso di risalire alle identità degli autori della truffa, con il conseguente deferimento all’autorità giudiziaria rodigina. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a riscontrare se i due, sfruttando anche la diversa dislocazione territoriale chiaramente utilizzata per rendere più difficile il loro rintraccio e dissimulare il loro sodalizio criminoso, abbiano messo a segno ulteriori truffe.

Lascia un commento