A Spinea un workshop teatrale al femminile

Roberta-Biagiarelli-2Si svolgerà a Spinea, presso la Casa delle Associazioni, dal 17 al 19 gennaio il workshop teatrale “Figlie dell’epoca”, condotto dall’Associazione Culturale Echidna, basato sull’omonima performance teatrale dedicata all’esperienza delle donne nella Grande Guerra.

Scopo del workshop sarà quello di analizzare i contenuti dello spettacolo teatrale “Figlie dell’epoca”, sia sotto il profilo della scrittura del testo che delle scelte di messinscena, per offrire al pubblico gli elementi chiave che concorrono all’esperienza della creazione teatrale. Nello specifico, il workshop si articolerà in due diversi momenti, con una parte teorica ed una parte pratico esperienziale basata su simulazioni e giochi di ruolo; ed un approccio creativo/teatrale di condivisione dell’esperienza di creazione e ricerca dello spettacolo, in cui verranno proposte attività diverse (anche utilizzando esercizi teatrali) al fine di stimolare la creatività e l’espressività. I temi affrontati saranno: il confine, il coraggio, l’assunzione di responsabilità, l’attenzione alle minoranze, le politiche di genere.

“Figlie dell’Epoca, storie di (alcune) donne nella grande guerra” è un progetto culturale e teatrale che prende il via da un evento considerato minore nella ricostruzione storica del primo conflitto mondiale: l’auto convocazione il 28 aprile 1915 all’Aja, in Olanda, del Congresso internazionale femminile per discutere del ruolo delle donne per la diffusione di una cultura di pace. Questo evento è un fatto straordinario che testimonia la modernità di queste donne, nei contenuti che hanno voluto esprimere e nella modalità di questa loro convocazione. Roberta Biagiarelli e Simona Gonella prendono spunto da questo fatto storico per stilare un catalogo di donne che si rivelano essere a loro modo protagoniste di questa guerra, di fatto combattuta dagli uomini. Questa prospettiva di genere nel racconto della prima guerra mondiale, già di per sé originale rispetto alle proposte di spettacoli dal vivo che celebrano il centenario, restituirà profili di donne protagoniste attive della Storia, impegnate a costruire quell’idea di Europa di cui ancora oggi, dopo cento anni, si continua a parlare.

 

Il numero massimo dei partecipanti previsto è 20.
Contributo: € 15,00 – è previsto l’attestato di partecipazione

Le lezioni si terranno a Spinea, presso La Casa delle Associazioni:
domenica 17 gennaio ore 15-19
lunedì 18 gennaio ore 17,30-19,30,00
martedì 19 gennaio ore 17,30-19,30

Informazione ed iscrizioni:
Echidna associazione culturale: tel 041412500
info@echidnacultura.it
Cristina Palumbo: c.palumbo@echidnacultura .it

Lascia un commento