Adria, il treno rimane senza gasolio, passeggeri proseguono a piedi

trenoCostretti a proseguire a piedi perché il treno resta senza gasolio. Il fatto è successo ieri intorno alle 17, a quattro chilometri da Adria.

La littorina che parte da Rovigo al mattino e torna nel pomeriggio da Mestre, come racconta il Gazzettino, sarebbe rimasta senza gasolio in piena campagna.  A bordo tre passeggeri, più il macchinista e il conducente. Due dei tre pendolari, un corbolese e una signora di Adria, sono dovuti scendere dal convoglio e incamminarsi a piedi, sui binari, verso la stazione per raggiungere la loro auto. Durante il tragitto, tra le campagne polesane, sono giunti nei pressi di un’abitazione, dove i proprietari si sono offerti di accompagnarli in auto fino alla stazione di Adria.

Si tratta dell’ennesimo disservizio sulle ferrovie polesane. E gli utenti, che continuano a pagare un abbonamento a prezzo pieno, sono costretti a viaggiare a bordo di mezzi fatiscenti e pressoché guasti.

Lascia un commento