Cavarzere, scuola dell’infanzia “Peter Pan” rimessa a nuovo

inaugurazione scuola san pietroEdificio scolastico messo a nuovo per la scuola dell’infanzia “Peter Pan” nella frazione di San Pietro, grazie ai lavori promossi dall’amministrazione comunale che a dicembre ha promosso una cerimonia per consegnare idealmente la scuola ai suoi piccoli utenti e all’intera frazione.

Erano presenti il sindaco Henri Tommasi, insieme al dirigente scolastico Filippo Sturaro, al parroco di San Pietro don Alberto Ferro e al direttivo del Comitato cittadino “5 Martiri” di San Pietro. Prima del taglio del nastro il sindaco ha espresso soddisfazione per quanto realizzato finora, in termini di migliorie apportate agli edifici scolastici, ricordando i vari interventi realizzati, partendo proprio da quello nella frazione di San Pietro.

“È un intervento di poco più di 90mila euro quello di cui la scuola dell’infanzia di San Pietro ha beneficiato – ha detto Tommasi – i lavori hanno interessato sia l’esterno che l’interno dell’edificio scolastico. È stato messo a nuovo il tetto, sistemata la canna fumaria e anche posizionato uno scivolo esterno per l’accesso delle persone diversamente abili, in più sono state apportate delle migliorie alla recinzione. In più è stata ripristinata la piena agibilità delle varie stanze, fortemente danneggiate da infiltrazioni, con l’imbiancatura dei muri e la realizzazioni di divisori”. Il sindaco ha poi evidenziato quanto realizzato in un altro plesso scolastico, quello della scuola dell’infanzia di Boscochiaro, ospitata nei locali parrocchiali messi a nuovo grazie ai 70mila euro finanziati dal Comune. Ricorda poi gli interventi agli infissi di varie scuole del territorio cavarzerano, per un importo di circa 100mila euro, finalizzati al risparmio energetico e alla messa in sicurezza dei vari plessi, e quelli che si stanno per realizzare alla primaria Dante Alighieri, che beneficerà di un intervento per un importo di 900mila euro, per metà finanziati dal Cipe e per metà con fondi comunali.

Nicla Sguotti

Lascia un commento