Ubriaco e violento con i genitori, allontanato da casa giovane di Villadose

ubriaco e violentoImportunava i genitori per estorcergli il denaro con il quale poi andava a comprarsi da bere, il giovane 39enne di Villadose (RO) che questa mattina è stato formalmente allontanato dalla casa dei genitori per il suo comportamento violento.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice delle indagini preliminari del tribunale di Rovigo, dopo che nelle ultime settimane il soggetto, che è seguito dall’Ulss a causa di pregressi problemi di salute, si era comportato in maniera violenta nei confronti dei genitori per ottenere denaro con il quale poi acquistava e assumeva sostanze alcoliche.

Stanchi del suo atteggiamento, i genitori hanno denunciato il figlio all’autorità e, a seguito degli interventi operati dai militari della stazione di Ceregnano, è stata emessa un’ordinanza che impone all’uomo l’allontanamento dalla casa familiare con annesso divieto di avvicinamento ai genitori.

Lascia un commento