Home Riviera del Brenta Riviera Ovest Dolo, rissa tra amici per gelosia: uno di loro rischia di morire

Dolo, rissa tra amici per gelosia: uno di loro rischia di morire

carabinieri-bella-bella-grandeSi picchiano a sangue per gelosia, ma uno di loro rischia di morire. È successo venerdì notte in una casa di Sambruson di Dolo, dove cinque amici di Camponogara si sono riuniti per trascorrere una serata in compagnia, che però si è conclusa con l’accusa di tentato omicidio ai danni di Elvis Carraro. La vicenda è riportata da La Nuova Venezia.

Gli altri protagonisti della vicenda sono: Mirco Livieri, Philippe Faivre, Luca Agnoletto e Katiuscia Cacco. Dopo un giro di spritz nei bar della zona, i cinque amici si sono riuniti a casa di Livieri, che da poco si era stabilito a Sambruson. Tra chiacchiere e alcol sale la tensione tra Elvis e Katiuscia, gli unici fidanzati all’interno della compagnia, e Mirco. Elvis, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol accusa la ragazza di avere atteggiamenti troppo espliciti nei confronti di Mirco. La voce sale, la conversazione si accende. Prima, solo parole e insulti, poi parte un pugno: Elvis colpisce Katiuscia in pieno volto, facendola cadere per terra. Gli altri amici subito aiutano Katiuscia, ma uno di loro restituisce il favore e lo colpisce con un altro pugno in pieno volto.

Elvis cade a terra, sbattendo la testa, ma non si rialza. Sembra morto. Scatta il panico e gli amici lo portano subito subito al pronto soccorso di Dolo, dove però i quattro raccontano una menzogna, ossia di averlo trovato per strada a Camponogara. Ma i medici capiscono che qualcosa non torna e chiamano i carabinieri, che cominciano a indagare sul caso.
Intanto, Elvis è gravissimo, viene trasferito di urgenza all’ospedale dell’Angelo, dove lo ricoverano in rianimazione. Nella notte il giovane viene operato al cervello per far defluire un grosso ematoma. Le sue condizioni sono però ancora instabili e potrebbe dover essere nuovamente operato.

I Carabinieri, dopo ore di indagini, convocano i quattro amici della vittima in caserma: su di loro ora pende l’accusa di tentato omicidio. La Procura indaga alcuni del gruppo per lesioni personali aggravate. Mentre Elvis resta in Rianimazione.

Le più lette