Home Rodigino Adria Adriashopping: “Speriamo nel 2016 per la ripresa”

Adriashopping: “Speriamo nel 2016 per la ripresa”

adriashoppingUn 2015 difficile, ma un 2016 in cui riversare le speranze di tornare a crescere. I commercianti di Adria si lasciano alle spalle le difficoltà e la delusione per un Natale un po’ “povero” e guardano con fiducia al futuro.

Il bilancio è di Adriashopping, per bocca del suo presidente Mirko Romani: “Le ultime feste non sono andate bene – spiega -. A Natale si sperava in qualcosa di meglio, invece non abbiamo visto nessuna crescita rispetto a centri come Padova e provincia o Vicenza. Abbiamo sentito la crisi dopo, rispetto agli altri, quindi immagino che anche la ripresa la vedremo un po’ dopo”.

Segnali per cui sentirsi ottimisti però già si possono intravvedere: “Abbiamo visto che qualche negozio sta riaprendo qua ad Adria, c’è gente che ha voglia di investire e di provare, nonostante le chiusure dei negozi siano ancora molte. Vuol dire che si spera ancora nella ricrescita del polo commerciale di Adria”. Per dare nuovo impulso alle attività commerciali anche l’associazione dei commercianti è in prima linea: “Noi cerchiamo di dare aiuto ai commercianti, ma non possiamo erogare contributi economici. Quest’anno abbiamo promosso dei corsi di formazione a costo zero di inglese, packaging e vetrinista. Inoltre ci impegniamo per un coinvolgimento attivo dei commercianti nella vita del paese, anche nell’organizzazione e nella promozione degli eventi e spettacoli, resi possibili dai contributi della Regione e dalla preziosa collaborazione del Comune. Da questo punto di vista apportiamo un grande contributo alla città”.

La Befana di Adria, ad esempio, ormai è conosciuta anche fuori: quest’anno sono venuti anche da Bassano del Grappa per vederla.

 

Giorgia Gay

Le più lette