Siglato l’accordo: Ca’ Foscari accelera l’accesso al lavoro dopo l’università

accordo ca foscari lavoroSiglata l’intesa tra Università Ca’ Foscari Venezia e l’Ordine dei consulenti del lavoro di Vicenza: il rettore Michele Bugliesi e Franco Bastianello, presidente dell’Ordine vicentino, hanno raggiunto l’accordo per accelerare l’accesso alla professione dopo l’università.

Saranno due gli accordi a beneficio di studenti e professionisti. Il primo offre la possibilità agli studenti iscritti all’ultimo anno del corso di laurea in Economia aziendale – Economics and management di iscriversi all’Ordine già come praticanti anticipando così, nei limiti di un semestre, il praticantato presso uno studio di consulenza del lavoro, che potranno poi concludere una volta laureati.

“In Italia il mondo del lavoro non brilla di certo per la semplicità di norme e leggi – afferma Bastianello -. Noi stiamo cercando di rendere almeno più agevole l’accesso alla nostra professione”.

La seconda convenzione consente il riconoscimento di 12 crediti formativi, utili al conseguimento del titolo accademico, agli iscritti all’Ordine che intendono accedere al percorso di laurea.

Gaetano Zilio Grandi, direttore del dipartimento Management, giuslavorista, sottolinea il “ruolo fondamentale della materia lavoristica in una offerta formativa di stampo aziendale, ma non solo”, auspica che simili accordi possano estendersi agli altri ordini del territorio.  “Tutti i laureati – spiega Zilio Grandi – svolgeranno attività lavorativa come lavoratori subordinati o ne seguiranno le dinamiche come professionisti o imprenditori”.

 

Lascia un commento