Spinea, anziana derubata in casa da due truffatrici

anziana-truffataSi erano presentate alla porta di casa dichiarandosi amiche delle sue figlie e per questo le ha fatte entrare, sulla fiducia. Ma tutto erano tranne che degne di fiducia le due truffatrici che hanno derubato un’anziana di Spinea, residente a Orgnano.

La coppia di signore, racconta VeneziaToday, una bionda di circa trent’anni e l’altra un po’ più vecchia, si sono accomodate in casa dell’anziana, con il pretesto di scambiare quattro chiacchiere. Ma il discorso si è subito concentrato sui recenti furti avvenuti in zona, e con questa scusa sono riuscite a farsi indicare dove l’anziana custodiva l’oro di famiglia.

Così, le due truffatrici si sono inventate un modo per far uscire l’anziana dalla stanza per poi recarsi in soffitta, dove la donna conservava la scatola contenente i gioielli più preziosi, dal valore più affettivo che economico. Una delle due ha prelevato tutti i monili, dal valore di cinquemila euro, e dopo un rapido saluto sono uscite di casa, fuggendo a bordo di un’auto blu.

 

Lascia un commento